Tuttosport.com

105 commenti

Del Piero: «Vado in Australia ma è solo un arrivederci»

Ecco le parole dell'ex capitano della Juve prima di imbarcarsi sul volo che lo porterà dall'altra parte del mondo. Domenica lo sbarco a Sydney, poi l'esordio in uno stadio di 84mila posti scelto per il grande afflusso previsto

Del Piero: «Vado in Australia ma è solo un arrivederci» 
MILANO «L'aereo che sto per prendere ha un sapore speciale, vedremo cosa riserverà, è un aereo carico di tante emozioni, diverse e uniche. La prima cosa che penso è se ho preso tutto perchè non è una trasferta come le altre, di due o tre giorni, andiamo comunque con tanto entusiasmo ma il mio è un arrivederci. C'è molta attesa, entusiasmo e aspettative, c'è tanta voglia di far bene e io vado con questa carica. Per certi versi non vedo l'ora di cominciare, sono pronto al debutto». Sono queste le parole di Alessandro Del Piero all'aeroporto di Malpensa con la moglie Sonia e i figli in partenza per Sydney, dove giocherà nelle prossime due stagioni.

ARRIVA ALEX - "Finalmente arriva Alex Del Piero". Cresce l'attesa a Sydney per lo sbarco, domenica, dell'ex capitano della Juve: la città australiana è in fermento per festeggiare l'inizio della nuova avventura del calciatore italiano, che dopo l'addio al club bianconero si è legato per due anni al Sydney FC. Un'operazione da oltre due milioni di euro, che punta a far decollare anche il calcio in Australia. "È fantastico avere finalmente una data di arrivo di Alessandro - ha detto l'amministratore delegato del club, Tony Pignata - anche lui è desideroso di arrivare e cominciare a lavorare con il resto della squadra. C'è molto fermento intorno al suo contratto e tutti noi non vediamo l'ora che si unisca al gruppo". La seconda partita casalinga del Sydney, in programma il 28 ottobre contro il Perth Glory, è stata spostata allo stadio olimpico, che ha una capacità di 84mila posti, proprio perchè si attende una grande folla di spettatori. La stessa gara con il Perth, la scorsa stagione, ha portato allo stadio Campbelltown, alla periferia di Sydney, solo 5.500 tifosi. Quinto nello scorso campionato, il Sydney comincia l'ottava stagione di A-League il prossimo 6 ottobre contro il Wellington Phoenix in Nuova Zelanda.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

105 commenti

  1. alesofia
    alesofiaalle 12:01 del 16/09/2012

    A FRANCESCO CELI

    Fatti due sciacqui con la soda caustica prima di parlre del CAPITANO , almeno puoi toglierti tutto il veleno che hai in bocca e nel cuore.VERGOGNATI!!!!!!

  2. Francesco Celi
    Francesco Celialle 09:50 del 15/09/2012

    Buon calciatore. Ha dato il massimo quando era pompato e aveva 2 gambe come prosciutti(vedi Zeman), poi quando hanno dovuto sgonfiarlo fisicamente non è mai stato titolare. Il meglio l'ha dato in seri B. Niente a che vedere con Rivera, mazzola, baggio, mazzola padre, meazza e qualche altro grande che dimentico in questo momento. E' stato solo sponsorizzato dalla stampa nazionale x far contenti 14 mil. di tifosi.

  3. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:05 del 15/09/2012

    Detiene i seguenti record con la Juventus:

    Record di presenze ufficiali: 705
    Record di marcature ufficiali: 290
    Record di presenze nei campionati italiani: 513
    Record di marcature nei campionati italiani: 208
    Record di presenze in Serie A: 478
    Record di marcature in Serie A: 188
    Record di marcature in Serie B: 20
    Record di presenze nelle competizioni UEFA per club: 130
    Record di marcature nelle competizioni UEFA per club: 54
    Record di stagioni nella Juventus: 19
    Record di stagioni da capitano della Juventus: 11
    Record di marcature in una singola edizione della UEFA Champions League: 10
    Record di reti decisive in assoluto con la maglia della Juventus: 135 gol[192]
    Record di minuti giocati: 48 365

  4. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:06 del 15/09/2012

    Altri record individuali:
    1º nella speciale classifica dei calciatori italiani che hanno segnato più reti nello stesso club con 290 realizzazioni (nella Juventus)[194]
    1º nella classifica dei marcatori della Supercoppa Italiana, con 3 reti in sei finali disputate, al pari di Andrij Ševčenko e Samuel Eto'o
    1º nella classifica dei giocatori italiani che hanno conseguito più stagioni in doppia cifra (15 stagioni)[194]
    1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni in partite ufficiali (48 di cui 42 con la Juventus e 6 con la Nazionale)
    1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni con una squadra di club (42 nella Juventus)
    1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni in Serie A con 22 reti

  5. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:06 del 15/09/2012

    Altre statistiche individuali:
    3º nella speciale classifica dei cannonieri italiani di tutti i tempi, dietro Silvio Piola (364 gol), Giuseppe Meazza (338 gol) con 321 gol.
    2º nella classifica dei giocatori, ad aver giocato nella Juventus, che hanno segnato più gol nella Nazionale Italiana a pari merito con Roberto Baggio (27), dietro Silvio Piola (30)
    2º nella classifica dei giocatori che hanno segnato più gol in una singola stagione nella Juventus (32), dietro Felice Borel II (34)
    2º nella classifica dei giocatori che hanno realizzato più punizioni in Serie A con 22 realizzazioni, dietro Mihajlović a quota 28
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più presenze nelle competizioni UEFA per club (130), dietro Paolo Maldini (174)
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più gol nelle competizioni UEFA per club (54), dietro Filippo Inzaghi (70)
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più gol nella Champions League (44), dietro Inzaghi (50)
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più presenze nella Champions League (91), dietro Maldini (128)
    2º nella speciale classifica dei giocatori che hanno militato in Serie A ad aver segnato più calci di punizio

  6. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:08 del 15/09/2012

    Altri record individuali:
    1º nella speciale classifica dei calciatori italiani che hanno segnato più reti nello stesso club con 290 realizzazioni (nella Juventus)[194]
    1º nella classifica dei marcatori della Supercoppa Italiana, con 3 reti in sei finali disputate, al pari di Andrij Ševčenko e Samuel Eto'o
    1º nella classifica dei giocatori italiani che hanno conseguito più stagioni in doppia cifra (15 stagioni)[194]
    1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni in partite ufficiali (48 di cui 42 con la Juventus e 6 con la Nazionale)
    1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni con una squadra di club (42 nella Juventus)
    1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni in Serie A con 22 reti

  7. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:08 del 15/09/2012

    Altre statistiche individuali:
    3º nella speciale classifica dei cannonieri italiani di tutti i tempi, dietro Silvio Piola (364 gol), Giuseppe Meazza (338 gol) con 321 gol.
    2º nella classifica dei giocatori, ad aver giocato nella Juventus, che hanno segnato più gol nella Nazionale Italiana a pari merito con Roberto Baggio (27), dietro Silvio Piola (30)
    2º nella classifica dei giocatori che hanno segnato più gol in una singola stagione nella Juventus (32), dietro Felice Borel II (34)
    2º nella classifica dei giocatori che hanno realizzato più punizioni in Serie A con 22 realizzazioni, dietro Mihajlović a quota 28
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più presenze nelle competizioni UEFA per club (130), dietro Paolo Maldini (174)
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più gol nelle competizioni UEFA per club (54), dietro Filippo Inzaghi (70)
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più gol nella Champions League (44), dietro Inzaghi (50)
    2º nella classifica dei giocatori italiani con più presenze nella Champions League (91), dietro Maldini (128)
    2º nella speciale classifica dei giocatori che hanno militato in Serie A ad aver segnato più calci di punizio

  8. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:17 del 15/09/2012

    per non parlare poi dell'oro ai mondiali 2006, dell'argento agli europei 2000, di tutti i goals in nelle coppe nazionali ed internazionali, di tutti i trofei vinti con il sudore.

    Per non parlare del gravissimo infortunio che subì al ginocchio (9-10 mesi fuori dal campo avrebbero distrutto un qualsiasi giocatore medio-bravo).

    Per non parlare della perdita di suo padre (come dire: "Soffri per il ginocchio? Tranquillo alex, ora ti tolgo anche babbo" -P.S. chiamasi ironia)

  9. Giovanni Capaccioli
    Giovanni Capacciolialle 10:24 del 15/09/2012

    capocannoniere in serie B (Non lo era mai stato)
    poi capocannoniere in serie A.

    uno il quale nome potrebbe essere messo sul dizionario come sinonimo della parola "Umiltà", come i vari J.Zanetti, P.Maldini (tanto per citare due suoi contemporanei).
    Insomma si.. uno scarso, uno che non ha fatto la differenza nel suo mestiere e nella vita di tanti altri.

    P.S. se non si era capito sono juventino, ma amante del calcio, quindi non sputo sulle persone che sono state (e sono tutt'ora) uomini nel calcio, in qualsiasi squadra giochino/allenino.

  10. Simonetti Giovanni
    Simonetti Giovannialle 09:39 del 15/09/2012

    per colpa sua abbiamo perso un europeo e un mondiale, ricordate? Permettete che ancora mi girino le scatole? Che in nazionale sia sempre stato una pippa è un fatto. Non sentiremo la sua mancanza.

  11. Simonetti Giovanni
    Simonetti Giovannialle 10:05 del 15/09/2012

    ma tu un ragionamento lo sai fare?

  12. Francesco Celi
    Francesco Celialle 22:22 del 14/09/2012

    Visto che volevano iscriversi ad un altro campionato, l'Australia sarebbe una buona idea per la rube! Potrebbero migrare anche 14 mil. di tifosi e tuttosport, così staremmo + larghi e risolveremmo un sacco di problemi di crisi economica.

  13. banoska
    banoskaalle 22:35 del 14/09/2012

    ti piace vincere facile eh coniglione!

  14. banoska
    banoskaalle 22:48 del 14/09/2012

    ti piace vincere facile ih ih

  15. Alessandro Viduat
    Alessandro Viduatalle 23:35 del 14/09/2012

    Volevamo iscriverci ad un altro campionato perchè per la Juve oramai quello italiano è troppo scarso.Non vedo una squadra che possa essere all'altezza della granbde Juventus.......uff....anche quest'anno ci toccheranno le solite vittorie scontate con Inter,Milan,Roma...e sarà cosi ancora per molti anni!

    Messi medita l'addio al Barca

    Il campione argentino ha rilasciato alcune parole importanti sul proprio futuro: a...

    Foto Balotelli, il suo futuro in Premier è in bilico

    Impietosa rassegna stampa per l'attaccante del Liverpool: a gennaio potrebbe essere...