Tuttosport.com

commenti

Marchisio-Vidal, piano 2018 per scoraggiare Real e Psg

Mourinho è in pressing sul cileno, l’azzurro piace a Ancelotti e anche al Manchester City. Agnelli e Marotta puntano al rinnovo per toglierli dal mercato

Marchisio-Vidal, piano 2018 per scoraggiare Real e Psg 
TORINO. In casa Juve torna attuale la questione top player, questa volta però alla società di corso Galileo Ferraris tocca difendere i propri. Perché se il termine ha un senso, non si può che abbinarlo ai nomi di Andrea Pirlo , Arturo Vidal e Claudio Marchisio. Un terzetto che ha fatto le fortune di Antonio Conte in Italia e ora anche in Champions. Il rovescio della medaglia è che, fatalmente, ai vecchi ricchi d’Europa (Real, United) e a quelli nuovi (City, Psg) Vidal e Marchisio fanno gola.

LE DUE SIGNORE Sul cileno in particolare è costante l’attenzione di José Mourinho, che lo vedrebbe benissimo al fianco di Luka Modric o di Xabi Alonso. Già nella primavera scorsa Marotta chiuse ogni possibile spiraglio. A Madrid però non sono tipi facilmente impressionabili e un solo no risulta insufficiente per smontarli. Nota interessante per i tifosi bianconeri: a opporsi a un nuovo trasloco è la signora Maria Teresa Vidal, che già in occasione del primo assalto madridista aveva spiegato a Felicevich che lei e il marito a Torino si trovano benissimo. La giovin signora alleata della Vecchia Signora.

SHOPPING IN ITALIA Il nome di Marchisio invece è stato abbinato in passato a City e Bayern, ma il vero pericolo arriva da Parigi. La premiata ditta Leonardo-Ancelotti ha infatti ricevuto carta bianca (e soprattutto assegni in bianco) dallo sceicco Al Thani per dare la scalata ai vertici continentali. E consci dei potenziali pericoli in arrivo, Andrea Agnelli e Beppe Marotta stanno gettando le basi per un intervento che potremmo definire “anti-sceicchi” visto che tanto Vidal, quanto Marchisio sono legati alla Juve fino a giugno 2016.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Gianni Lovato
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili: