Tuttosport.com

82 commenti

Isla: «Juve, non so se resto. Offerte in Italia e Spagna»

L'esterno cileno: «Quest'anno sono stato penalizzato dagli infortuni. A Udine conoscono il mio valore e so che il mio cartellino è a metà»

Isla: «Juve, non so se resto. Offerte in Italia e Spagna»© LaPresse
TORINO - Doveva essere il colpo di mercato per permettere il 4-3-3 ad Antonio Conte. Ma Mauricio Isla, arrivato con Asamoah la scorsa estate da Udine, non è riuscito a dimostrare il suo valore come ha fatto Asamoah, l'altro giocatore arrivato dalla bottega Pozzo alla corte della Juventus. A metà tra i due club, il cileno ha fatto capire di voler provare a cambiare squadra vista la sua stagione non esaltante in Piemonte: «Alla Juve sono stato penalizzato da qualche infortunio, non so se resterò a Torino, è una questione di cui si sta occupando il mio agente. Posso dire che ho offerte da diverse squadre, alcune in Spagna ma anche in Italia. Il mio cartellino però è diviso tra Udinese e Juventus e decideranno loro, a Udine però conoscono bene il mio valore», ha concluso Isla parlando a una radio cilena.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    Lulic nel mirino della Juventus

    Il giocatore laziale ha l'accordo con i bianconeri che, adesso, devono convincere...