Tuttosport.com

42 commenti

Tutti vogliono Lichtsteiner e la Juve segue Janmaat

Lo svizzero può partire per 15 milioni, i bianconeri guardano con interesse al terzino del Feyenoord

Tutti vogliono Lichtsteiner e la Juve segue Janmaat© Foto Liverani
TORINO - Virata a destra. Nel dossier che gli uomini mercato bianconeri Giuseppe Marotta e Fabio Paratici hanno sottoposto ad Antonio Conte è corposa la lista di esterni destri. La portata dell’investimento, nonché il numero di giocatori da inserire, dipendono dal destino di Stephan Lichtsteiner . A Torino il percorso dello svizzero è stato nobilissimo: scudetto al primo anno e replica in quello successivo. Un pedigree meritato, in virtù delle molte prestazioni importanti: tosto in difesa, corridore instancabile e discreto negli inserimenti nell’altrui area di rigore, queste le peculiarità di Lichtsteiner. Giocatore che all’estero gode di molti estimatori. Tra questi Carlo Ancelotti , destinato a prendere le redini di José Mourinho al Real Madrid. Non a caso potrebbe rientrare quale contropartita tecnica nell’affare Higuain . Detto che lo svizzero gode di buona fama anche in Inghilterra (l’Arsenal è un opzione). Quindici milioni, questa la valutazione che consentirebbe alla Juventus di portare a casa l’argentino a prezzo scontato, oppure di investire il tesoretto.

TRA DIFESA... Nel caso utilizzabile per almeno un esterno destro. Resiste l’idea che porta a Camilo Zuniga , ma il colombiano è stato espressamente richiesto da Walter Mazzarri , neo tecnico dell’Inter, a Massimo Moratti . Per l’ex del Siena è quindi braccio di ferro con i nerazzurri. Piace, e non poco, Senad Lulic della Lazio. Ha un valore di mercato che si aggira sugli 8 milioni di euro, quindi il prezzo è accessibile, e conosce bene il campionato italiano. Il suo impatto con l’Italia era stato un po’ controverso: tanta generosità, ma proporzionata al numero di errori commessi. Col passare del tempo è invece rimasto un giocatore prezioso, riuscendo pure a limitare quell’esuberanza un po’ arruffona dei primi tempi. E in biancoceleste lo si è visto giocare un po’ dovunque: in difesa come a centrocampo, purché in fascia, in mediana da interno, e qualche volta anche in posizione offensiva. Viene poi mantenuta una flebile speranza di arrivare a Juan Cuadrado (destinato a entrare in una comproprietà tra Fiorentina e Udinese), anche se per Vincenzo Montella il colombiano è una colonna della Fiorentina che verrà. Fino a qualche tempo fa era vergato con il pennarello rosso il nome di Lukasz Piszczek , terzino destro del Borussia Dortmund ieri impegnato a Wembley per la finale di Champions. Il nazionale polacco a giorni sarà operato all’anca, motivo per cui l’idea di aprire una trattativa con il club giallonero è nettamente sfumata. Mentre restano stabili le quotazioni di Daryl Janmaat , giovane terzino destro del Feyenoord. Ventiquattro anni il 22 luglio, Janmaat è stabilmente nel giro della Nazionale olandese (gli addetti ai lavori gli accreditano un valore di 4,5 milioni di euro).

...E ATTACCO Esaurita la panoramica in merito agli uomini di fascia con caratteristiche prettamente difensive, va completato il discorso ricordando che, per la fascia destra, la Juventus da qualche tempo guarda con attenzione a Jonathan Biabiany del Parma, ala con tipicità da punta esterna. Tatticamente non dissimile dal francese è Luis Antonio Valencia del Manchester United. L’ecuadoregno, un po’ meno attaccante rispetto a Biabiany, da tempo rientra nei discorsi tra il club inglese è quello di Andrea Agnelli.
 

Alessandro Baretti
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    Lulic nel mirino della Juventus

    Il giocatore laziale ha l'accordo con i bianconeri che, adesso, devono convincere...