Tuttosport.com

34 commenti

Calciomercato Juve, l'affare Coentrão

L'esterno non rientra nei piani del Real Madrid: Marotta nei prossimi giorni muoverà l'assalto al portoghese

Calciomercato Juve, l'affare Coentrão © Foto Liverani
TORINO - La notizia è tornata a circolare con una certa insistenza: la Juve è di nuovo su Fabio Coentrao, difensore-esterno del Real Madrid, che Carletto Ancelotti non fa mai giocare. Neppure quando è indisponibile Marcelo. Ed è tutto dire. Il tecnico italiano non lo vede e lui, dopo averne parlato con il presidente Florentino Perez, ha avuto la garanzia che a giugno sarà ceduto.

L'AFFARE - Doveva partite già a gennaio, lo volevano Inter e Napoli ma il club spagnolo non lo ha dato via. Adesso gli scenari sono completamente cambiati. Il portoghese rientra nei piani di Antonio Conte tant'è che il giocatore era nella lista di mercato di luglio di Beppe Marotta. Quindi i bianconeri torneranno alla carica con grande decisione e il giocatore non direbbe di no ad una chiamata bianconera. Ovviamente il cartellino è svalutato. Se quest'estate valeva venti milioni adesso si puà prendere con dodici, forse anche qualcosa in meno. Del resto come si fa a pagare tanto un giocatore che non gioca mai? E, credete, non è un gioco di parole. Coentrao è un sinistro, può stare sia in difesa sia a centrocampo e in caso di necessità può essere spostato al centro della difesa. Insomma, un elemento che sposa appieno il credo calcistico di Antonio Conte. Su di lui, però, i dirigenti bianconeri devono fare attenzione al Manchester United che si è mosso, sia pure con molta discrezione, per metterlo a disposizione di Moyes.

ALTERNATIVA - Sempre per rimanere in tema di esterni, stavolta sulla fascia destra, continua il monitoraggio su Nani, altro portoghese che intriga. La società di corso Galileo Ferraris ha contattato il suo entourage per conoscere le sue condizioni fisiche. E' stata soddisfatta. tra una settimana sarà pronto per tornare a giocare. E allora a giugno il discorso verrà riaperto. Coentrao e sinistra e Nani a destra potrebbero essere i futuri esterni della super Juve che darà l'assalto alla Champions League della prossima stagione. E guarda caso la finale si disputerà a Milano, a 120 chilometri da Torino dove tra qualche mese si giocherà la finale di Europa League. Due occasioni da non perdere.


Camillo Forte
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    Lulic nel mirino della Juventus

    Il giocatore laziale ha l'accordo con i bianconeri che, adesso, devono convincere...