Tuttosport.com

commenti

Insigne chiama Del Piero: «Lo porterei a Napoli»

L'attaccante: «E' il mio idolo, mi spiace non potermi allenare con lui. Lo seguo sin da ragazzino e ho cercato di copiare il suo modo di calciare il pallone»

Insigne chiama Del Piero: «Lo porterei a Napoli»© Foto Liverani
FIRENZE - Eccolo, il piccolo grande fenomeno della Nazionale. Cesare Prandelli si è portato Insigne, il talento del Napoli. Che, incredibile ma vero, ha voluto ricordare Alessandro Del Piero: "E' il mio idolo, mi spiace non potermi allenare con lui. Lo seguo sin da ragazzino e ho cercato di copiare il suo modo di calciare il pallone. E' davvero straordinario. Già, un vero peccato non allenarmi con lui". Poi un lampo: "Potrei sempre chiedere al presidente De Laurentiis di prenderlo al Napoli, qui con noi...". Frase shock, certo. Soprattutto se il numero uno napoletano dovesse farlo per davvero. In passato ci ha già provato, chissà che il consiglio di Insigne non risvegli nel produttore cinematografico un certo tipo di interesse. Intanto il giocatore sfida la Juve: "Sì, la lotta scudetto può regalare una grande sfida tra Juventus e Napoli anche se i bianconeri sono fortissimi. Ci proveremo, comunque".
Camillo Forte
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili: