Tuttosport

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Juve, che spreco. Difesa inguardabile, con il Chievo è 3-3. Un'Inter fortunata vola a +9. E il Milan ora è a -5

Juve, che spreco. Difesa inguardabile, con il Chievo è 3-3. Un'Inter fortunata vola a +9. E il Milan ora è a -5
Vota l'articolo
Si
-
No
-

© LaPresse
 
Il Toro di Camolese perde a Palermo. Corsa Champions: vincono Genoa, Fiorentina e Roma. Pari tra Samp e Napoli. Cade la Lazio. Bene il Cagliari con il Catania
TORINO, 5 aprile - Sembrava la giornata ideale per la Juve. Il Chievo in casa doveva regalare i punti che sarebbero serviti per mettere pressione all'Inter, impegnata ad Udine. Invece la squadra di Di Carlo ferma i bianconeri, grazie ad un gol di Pellissier in extremis. Pellissier che oggi è stato assoluto protagonista della partita con una tripletta. Ma protagonista, in negativo, è stata anche la difesa della Juve: disordinata e disattenta. Gara dalle tante emozioni, con il Chievo che passa in vantaggio al 25'. Poco meno di dieci minuti dopo pareggia Chiellini, con un gol da centravanti vero: tacco di Camoranesi al centro dell'area e girata del difensore. Allo scadere del primo tempo il Chievo infila ancora la retroguardia juventina e va avanti. Nella ripresa esce Del Piero ed entra Trezeguet. Inizia la rimonta bianconera: un autogol e un colpo di testa di Iaquinta (in entrambi i gol c'è lo zampino di Camoranesi) portano la gara sul 3-2. Ma al 91' un cross della sinistra trova solo ancora Pellissier che insacca di testa. È il 3-3. La squadra di Ranieri va a -9 dalla vetta, perché ad Udine l'Inter soffre ma alla fine vince 1-0.

VOLA L'INTER - Decisiva per i nerazzurri la sfortunata deviazione di Isla, che al 32' della ripresa beffa Belardi e regala alla squadra di Mourinho tre punti pesantissimi per la corsa allo scudetto. Nel primo tempo, però, l'arbitro sorvola su un fallo di Julio Cesar ai danni di Quagliarella nell'area dell'Inter.

TORO KO
- Il Torino di Camolese, al debutto, perde a Palermo. Ai rosanero basta un gol di testa di Cavani per avere la meglio sui granata e continuare ad inseguire il sogno Champions. Sfortunato il Toro che ha colpito un legno su calcio di punizione.

CORSA CHAMPIONS
- Per quanto riguarda la zona Champions vincono tutte e tre le squadre in corsa. La giornata dello "spezzatino" comincia con la Fiorentina impegnata sul campo dell'Atalanta. La squadra di Prandelli vince 2-1 con un gol allo scadere di Gilardino. Bergamaschi in vantaggio con Plasmati, pari di Jovetic su rigore e poi rete del capocannoniere viola. Il Genoa continua la sua corsa passando al Granillo con un gol di Thiago Motta. La Roma ringrazia la freddezza del rientrante capitan Totti che realizza due rigori. Il pari momentaneo del Bologna era stato realizzato dall'ex Marazzina.

PARI TRA SAMP E NAPOLI, LAZIO KO
- Gara scoppiettante tra Samp e Napoli. Apre le marcature Palombo con un calcio piazzato sul quale il portiere azzurro Navarro appare incerto. Il pareggio arriva a fine primo tempo grazie ad una inzuccata di Zalayeta. Blucerchiati ancora avanti: sempre una punizione di Palombo, sempre un'incertezza di Navarro. Al 92', però, Denis fissa il risultato sul 2-2. La Lazio, dopo la sconfitta di Catania, perde anche contro il Siena. Calaiò sblocca, poi una papera di Muslera regala il 2-0 a Maccarone. Il Catania esce sconfitto a Cagliari: a dieci minuti dalla fine segna Matri. In serata, una carambola sulla testa di Ronaldinho e un lampo di Inzaghi regalano al Milan la vittoria sul Lecce

RISULTATI E PROGRAMMA:
Atalanta-Fiorentina 1-2
4' st Plasmati (A), 14' st Jovetic (r) (F), 44' st Gilardino (F)
Cagliari-Catania 1-0
35' st Matri (Cag)
Juve-Chievo 3-3
25' pt Pellissier (C), 34' pt Chiellini (J), 44' pt Pellissier (C), 9' st Yepes (a) (J), 34' st Iaquinta (J), 46' st Pellissier (C)
Palermo-Torino 1-0
6' st Cavani (P)
Reggina-Genoa 0-1
33' st Thiago Motta (G)
Roma-Bologna 2-1
12' pt Totti (r) (R), 26' pt Marazzina (B), 13' st Totti (r) (R)
Sampdoria-Napoli 2-2
28' pt Palombo (S), 44' pt Zalayeta (N), 18' st Palombo (S), 47' st Denis (N)
Siena-Lazio 2-0
25' Calaiò (S), 40' st Maccarone (S)
Udinese-Inter 0-0
32' st aut. Isla (I)
Milan-Lecce 2-0
46' st Ronaldinho, 48' st Inzaghi

TABELLINI E STATISTICHE

LA CLASSIFICA
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CORRELATI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

  • Nessun commento.
 
Per poter inserire un commento/articolo devi essere registrato
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I più visti

I più visti

 
Vai all'archivio dei più visti
 
I più votati

I più votati

 
Vai all'archivio dei più votati
 
I più commentati

I più commentati

 
Vai all'archivio dei più commentati
 
 
 
 
 
 

SHOPPING KELKOO