Tuttosport

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Doppio Obinna e Biraghi: l'Inter abbatte il City

Doppio Obinna e Biraghi: l'Inter abbatte il City
Vota l'articolo
Si
-
No
-

© Foto REUTERS
 
Buon esordio per Benitez sulla panchina nerazzurra. Balotelli out
BALTIMORA, 1 agosto - Mario Balotelli dovrà pensarci bene prima di lasciare una squadra forte che ha vinto e può vincere ancora tutto per andare in un club con tante ambizioni che però sembra molto più debole. La Pirelli Cup ha detto che tra Inter e Manchester City la differenza è ancora netta e la vittoria per 3-0 dei nerazzurri non lascia dubbi sulla forza delle due squadre. E non servono al club di Mancini (assente per problemi familiari) una forma migliore e una formazione con molti meno assenti illustri rispetto a quella schierata da Benitez. È più che positiva, quindi, la prima partita del tecnico spagnolo che parte con l'ormai classico 4-2-3-1 con Pandev unica punta e sfrutta la velocità del trio Obinna-Coutinho-Obi alle sue spalle.

Una mano all'Inter la dà al 22' del primo tempo l'arbitro Toledo che espelle l'ex Vieira per una gomitata su Materazzi sembrata non cattiva né volontaria e con un uomo in più a centrocampo le cose diventano più facili per i nerazzurri. Non ci sono tanti titolari nell'Inter e Mario Balotelli non gioca per un piccolo infortunio e si capisce perché il Manchester City stia cercando di comprarlo: la fantasia scarseggia tra gli inglesi e la prova di Adebayor chiarisce perché il togolese è sul mercato. La prima vera parata di Castellazzi arriva a 2' dalla fine per respingere un destro potente di Wright-Philips, quando ormai la partita è segnata grazie alla doppietta di Obinna e al gran gol di Biraghi.

Il nigeriano sblocca la gara al 39' del primo tempo grazie a un diagonale potente che finice nell'angolo basso della porta di Hart e poi si ripete al 9' della ripresa grazie alla complicità di Lescott che devia nella sua porta un tiro cross senza troppe pretese. Buona la prova dei giovani di Benitez con Coutinho che dimostra di poter davvero essere un'alternativa valida ai giocatori d'attacco e strepitosa è la rete di Cristiano Biraghi, difensore classe '92 aggregato alla prima squadra per la preparazione estiva, che segna il 3-0 con un gran destro che finisce all'incrocio dei pali.

«Sono molto contento del lavoro della squadra - ha commentato Benitez -. Abbiamo fatto tutto quello che volevamo fare e lo abbiamo fatto bene. Il Manchester City ha giocato una buona gara, con un gioco aggressivo, ma questo è servito all'Inter per crescere di condizione perchè è sempre meglio vincere, anche nelle gare amichevoli. Siamo stati ordinati, siamo partiti bene e dopo in undici contro dieci abbiamo saputo sfruttare la situazione e controllare di più». Inevitabile parlare anche di Balotelli: «Non ha giocato perché ha un problema muscolare - ha detto Benitez - deve allenarsi e lavorare tanto, poi vedremo cosa succederà. Non conosco le vicende di mercato, all'Inter io faccio solo l'allenatore». L'Inter è poi rientrata subito nel suo ritiro di Philadelphia e la prossima amichevole sarà il 3 agosto a Toronto, contro il Panathinaikos.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

  • Nessun commento.
 
Per poter inserire un commento/articolo devi essere registrato
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I più visti

I più visti

 
Vai all'archivio dei più visti
 
I più votati

I più votati

 
Vai all'archivio dei più votati
 
I più commentati

I più commentati

 
Vai all'archivio dei più commentati
 
 
 
 
 
 

SHOPPING KELKOO