Tuttosport.com

34 commenti

Inter, Balotelli insultato con banane gonfiabili

L'attaccante del Milan è stato pesantemente insultato dai suoi ex tifosi che in curva hanno esposto banane gonfiabili

Inter, Balotelli insultato con banane gonfiabili 
MILANO - Per un tempo una partita come tante altre, nella ripresa il primo derby di Mario Balotelli con la maglia del Milan si è riempito di tensione. L'attaccante ha dovuto sfidare non solo la difesa dell'Inter ma anche la Curva, che non gli ha risparmiato fischi, insulti, e corredati da numerose banane gonfiabili. E dopo circa un'ora di gara l'attaccante ha alzato la testa e con il dito sulla bocca ha provato a zittirli, beccandosi il rimprovero del suo ex capitano Zanetti, mentre Cambiasso chiedeva alla curva di calmarsi. Da Moratti, Berlusconi e Galliani, non erano mancati gli appelli al fair play e contro il razzismo. La Curva aveva invitato i tifosi a evitare ululati, e cori con le parole 'negro', 'nero' o 'di colore' soprattutto per "non dare la possibilità di aprire bocca invano" all'attaccante a cui molti tifosi nerazzurri non perdonano la maglietta gettata a terra nella semifinale di Champions con il Barcellona del 2010 ('La nostra maglia hai buttato, Balotelli infame e ingrato da noi sempre sarai insultato', uno striscione per tutti).

Ma da quando ha messo piede in campo sono stati fischi e cori ('Balotelli figlio di p...'), e a inizio ripresa gli ultrà hanno mostrato banane gonfiabili e due striscioni con scritto: 'Balotelli non riconosci tua figlia? Allora è un vizio di famiglia' e 'Balotelli sei solo un povero uomo di m... milanista'. Non ha avuto reazioni nervose, ma più o meno lì è cambiata la partita del numero 45 rossonero, che alla vigilia era stato invitato da Allegri a non cedere alle provocazioni e da Berlusconi (in tribuna) a non complicarsi la vita. "Se sono stati giorni speciali non lo ha esternato, Mario è un ragazzo di poche parole", ha spiegato Tassotti arrivando allo stadio, mentre Balotelli si infilava negli spogliatoi con le cuffie da dj sulle orecchie. Poi in campo ha stretto la mano ai suoi ex compagni e abbracciato Cassano. Si gioca in casa dell'Inter, e si sente, ma inizialmente l'atmosfera non è rovente come l'11 marzo 2007 con i 30mila fischietti contro il Ronaldo rossonero.

Affrontare Balotelli in un derby anche per Moratti è diverso dagli incroci con il Fenomeno e Ibrahimovic. "Ronaldo era il più grande giocatore del mondo e Ibra per noi ha vinto tre scudetti - ha detto il presidente nerazzurro arrivando al Meazza -, sono completamente diversi". Con l'Inter, invece, Balotelli ha raccolto successi da attore non protagonista, così come nei due derby vinti e quello perso. A Manchester ne ha segnato uno con la doppietta nello storico 6-1 inflitto dal City allo United (23 ottobre 2011) quando mostrò la maglietta con scritto 'Why always me'. Se ne aveva una pronta anche per questa occasione, non ha potuto mostrarla per colpa di Handanovic, che gli ha parato tutto. Dopo 4 gol nelle sue prime 3 partite al Milan, Balotelli si ferma senza uguagliare l'avvio di Bierhoff. Ma ci prova in tutti i modi, sfuggendo alla guardia di Juan Jesus e Ranocchia. Supera in volo il compagno di Nazionale al 27' ma Handanovic neutralizza il colpo di testa dell'attaccante, che due minuti dopo a un metro dalla porta con la suola della scarpa gli tira la palla addosso e sfoga la sua rabbia con un calcio al palo. Si spazientisce solo con se stesso Balotelli, al limite con Nocerino che ignora un suo inserimento. I fischi non lo toccano, non reagisce a Gargano, poco incline ad essere aiutato a rialzarsi, e si tiene a 50 metri di distanza da una scaramuccia fra Cambiasso e Montolivo. Ma quando fischi e insulti si fanno assordanti, comincia la fine del derby di Balotelli.

MORATTI: «COMPLIMENTI AL PUBBLICO» - "Devo fare i complimenti al pubblico, si è comportato molto bene, ha evitato di fare cose antipatiche, ha fatto cose da stadio, normali": lo ha sottolineato dopo il derby il presidente dell'Inter Massimo Moratti, che alla vigilia aveva chiesto fair play sugli spalti nei confronti di Mario Balotelli. "Non ho incontrato Mario nello spogliatoio, mi spiace - ha detto il n.1 nerazzurro - Se Balotelli segnava quei gol era bravo, non erano facilissimi. Handanovic è stato bravo senza dubbio, ma anche il portiere del Milan ha fatto una parata incredibile su Guarin".

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

34 commenti

  1. misawoodbridge
    misawoodbridgealle 14:02 del 25/02/2013

    QUESTE SONO SCENE CHE NON DOVREBBERO ESSERE TOLLERATE: NON IMPORTA DOVE ACCADANO...

  2. zebrotto78
    zebrotto78alle 13:43 del 25/02/2013

    ma commentate pure 2 tifoserie che nel derby hanno patto di non toccarsi ? il derby più insulso del calcio mondiale una squadra a i tifosi come il loro padrone senza orgoglio e dignità!!
    l'altra stessa roba perdenti e frustrati !! che c.a.g.a.t.a. di derby

  3. TacaBanda1
    TacaBanda1alle 13:49 del 25/02/2013

    Milano 10 CHAMPIONS

  4. Josef Angedras Kunisada
    Josef Angedras Kunisadaalle 14:25 del 25/02/2013

    si certo infatti le parate di handanovic su balotelli e quella di abbiati su guarin erano concordate per il pareggio ..ma di che parli? ma ci credi in quello che scrivi?

  5. crepaccio
    crepaccioalle 10:51 del 25/02/2013

    Voglio vedere un pò. Fosse accaduto a Torino avremmo la squalifica del campo.

  6. TAKEITEASY
    TAKEITEASYalle 12:35 del 25/02/2013

    giusto. gobbetti fetenti

  7. lamadame
    lamadamealle 12:50 del 25/02/2013

    tu sei take it in crapa.. beota fallito

    sere:))))

  8. TAKEITEASY
    TAKEITEASYalle 13:09 del 25/02/2013

    un due tre stella carlottabigol ahahahahahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  9. WHST14
    WHST14alle 11:48 del 25/02/2013

    Aahahaha, questa merita un applauso!!

  10. EXVIAOSLAVIA
    EXVIAOSLAVIAalle 10:13 del 25/02/2013

    Adesso voglio vedere cosa fanno all'Inter di Moratti per gli insulti a Balotelli !

  11. Giuseppe Raccah
    Giuseppe Raccahalle 14:21 del 25/02/2013

    SE SONO DA RITENERSI OFFESE, ALLORA VANNO PUNITI TIFOSI E SOCIETA' ... SE INVECE SONO DA RITENERSI SFOTTO' NORMALI E PREVEDIBILI, ALLORA NESSUNA TRAGEDIA ... CI SIAMO DIMENTICATI DEL BALO QUANTI CASINI E SBERLEFFI HA FATTO AGLI AVVERSARI E ALLA GENTE COMUNE ...???

  12. lamadame
    lamadamealle 09:57 del 25/02/2013

    ma chissenefrega !

    tanto questi casciavit e bauscia non verranno mai sanzionati come sanzionano la Juve.

    sere da turin:)

  13. MoggiDio
    MoggiDioalle 09:04 del 25/02/2013

    Le banane non sono originali, ma il coro sul figlio non riconsciuto è eccellente !!!!
    1-0 per i tifosi sfinteristi !!! ;)

  14. onifaris
    onifarisalle 08:51 del 25/02/2013

    Sono curioso che succederá dopo le elezioni , sicuramente il berlusco sará il perdente me lo auguro tanto.
    Sono veramente curioso cosa fará del milan.
    Lo dará agli arabi sicuramente, le elezioni non hanno fruttato quindi svenderá tutto.

    Pogba ufficiale fino al 2019

    Paul Pogba rinnova fino al 2019 con la Juventus

    FOTO Europa League, Vargas gol: la Fiorentina vince a Salonicco

    Vittoria in casa del Paok: decide un gol del peruviano nel primo tempo

    TOP
    • 7.5
    • 7.5
    • 7.5
    • 7
    • 7
    • 6,71
    • 4,05
    • 6,43
    • 8,69
    • 6,99
    • 4
    • 4.5
    • 4
    • 5
    • 4.5
    • 3,36
    • 4,33
    • 5,64
    • 5,62
    • 5,75