Tuttosport

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Juve ko a Cagliari. L'Inter vince di rigore e vola a +8

Juve ko a Cagliari. L'Inter vince di rigore e vola a +8
Vota l'articolo
Si
-
No
-

© LaPresse
 
Nenè e Matri punisconi i bianconeri. I nerazzurri stendono la Fiorentina con un penalty di Milito all'85'. Grandi rimonte per Roma e Bari. Palermo ko con il Chievo. Pari tra Parma e Chievo. Tra Lazio e Bologna è 0-0
TORINO, 29 novembre - La Juve affonda a Cagliari. I bianconeri perdono 2-0 contro i rossoblù e guardano l'Inter allungare in vetta: ora tra le due rivali ci sono ben 8 punti. Oggi la squadra di Ferrara passa in svantaggio con un super gol di Nenè, sul quale Buffon ha le sue colpe. Male nel primo tempo, i bianconeri crescono nella ripresa, ma l'organizzazione latita: gli attacchi sono tutto cuore e niente gioco. Amauri reclama per un rigore. Poi allo scadere il raddoppio di Matri. L'Inter vince con un  rigore di Milito all'ultimo respiro contro una buona Fiorentina, che poco prima aveva sfiorato in vantaggio con Gilardino (palo).

PRIMO TEMPO
- Ferrara stupisce tutti e piazza dal primo minuto Marchisio (insieme con Camoranesi e Diego) dietro ad Amauri. Molinaro sostituisce l'infortunato Grosso. Il Cagliari comincia meglio della Juve: pressing asfissiante e squadra corta, i bianconeri soffrono. La squadra di Ferrara ha, però, una buona occasione al 15' con Amauri che ruba palla a centrocampo, ma nell'uno contro uno con l'ultimo difensore rossoblù si allunga malamente il pallone. Il Cagliari risponde con un calcio di punizione pericoloso di Conti: Buffon si distende per deviare. Al 30' passano i padroni di casa: Nenè prende palla sulla trequarti e al limite dell'area, defilato sulla destra, lascia partire un bolide pazzesco che si infila sotto l'incrocio dei pali, con Buffon non esente da colpe. La Juve prova a rispondere con Marchisio che fa tutto bene, ma il suo tiro a giro finisce altissimo sopra la traversa. I bianconeri attaccano con più convinzione e finalmente costringono il Cagliari nella propria metà campo. Marchetti, però, continua a non sporcarsi i guanti. Tentativo di Diego sul finire del tempo: tiro di destro che finisce di poco a lato della porta.

LA RIPRESA
- Inizia il secondo tempo e dopo quattro minuti Amauri va in gol. Caceres pennella un cross al bacio e l'attaccante colpisce di testa in tuffo. L'arbitro, però, annulla per un giusto fuorigioco. Subito dopo la Juve rischia tantissimo: Cossu va sul fondo all'interno dell'area di rigore, mette al centro, ma interviene Caceres di mano. Il fischietto decide di non intervenire. Al 61' entra Del Piero al posto di Marchisio. Il gioco ora è veloce, le due squadre si affrontano a viso aperto. Però i bianconeri non riescono a portare pericoli veri alla retroguardia del Cagliari mentre rischiano molto in contropiede. Al 25' l'episodio che potrebbe cambiare la partita: cross di Diego e un difensore del Cagliari affossa nettamente Amauri. L'arbitro decide ancora una volta di non intervenire. Anzi, ammonisce l'attaccante per proteste. A tratti i padroni di casa non riescono ad allentare la pressione dei bianconeri. Diego ispira Del Piero che tenta la rovesciata, il capitano cicca il pallone e arriva Molinaro: il muro cagliaritano respinge. Incredibile occasione al 36': Chiellini sugli sviluppi di una punizione si trova a un passo dalla porta, ma Marchetti compie un miracolo. Sul capovolgimento di fronte Buffon esce sulla trequarti e blocca la ripartenza dei rossoblù. Ferrara toglie Molinaro e Sissoko per Giovinco e Tiago. La Juve tenta il tutto per tutto e allo scadere viene punita da Matri in contropiede. Prima della fine due occasioni limpide per Del Piero e Diego. Ma non c'è niente da fare: l'Inter è lontana. 

LE ALTRE - L'Inter, come detto, supera una buona Fiorentina. Il Palermo di Delio Rossi perde con il Chievo fuori casa. Bene il Bari che rimonta il Siena e vince 2-1 grazie ad un gol di Greco al 92'. Rimonta anche per la Roma di Ranieri che va a vincere a Bergamo. Il Parma riesce ad acciuffare il Napoli allo scadere. Pari senza reti tra Lazio e Bologna.

RISULTATI, CRONACHE E CLASSIFICA

CAGLIARI-JUVE 2-0: CRONACA, TABELLINO, STATISTICHE
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CORRELATI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

  • Nessun commento.
 
Per poter inserire un commento/articolo devi essere registrato
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I più visti

I più visti

 
Vai all'archivio dei più visti
 
I più votati

I più votati

 
Vai all'archivio dei più votati
 
I più commentati

I più commentati

 
Vai all'archivio dei più commentati
 
 
 
 
 
 

SHOPPING KELKOO