Tuttosport

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Juve: ci sono solo 10 intoccabili

Juve: ci sono solo 10 intoccabili
Vota l'articolo
Si
-
No
-

© LaPresse
 
In estate sarà rivoluzione tra contratti in scadenza e necessità di svecchiare la rosa. Tra gli incedibili anche Diego e Melo, scommesse che la società non vuole perdere. In bilico Amauri e Trezeguet

TORINO, 5 febbraio - Operazioni di mercato. Termine quantomai appropriato, considerando che il vice direttore generale Roberto Bettega e il direttore sportivo Alessio Secco si apprestano a vestire i panni dei chirurghi estetici per cimentarsi in un bel lifting alla Signora. Questioni anagrafiche (la rosa è da svecchiare), questioni economiche (ci sono ben sette giocatori che andranno in scadenza contrattuale nel 2011: bisognerà cederli subito onde evitare che si svincolino a parametro zero). Questione, ancora, d’obbligo di rinforzare un gruppo che ha evidenziato ancora una volta un intollerabile gap tecnico nei confronti dell’Inter. Ecco perché, in sostanza, in casa Juventus si prospetta un vero e proprio ribaltone fatto di innesti in quantità e di qualità. Alberto Zaccheroni non è il solo a doversi guadagnare la riconferma per il prossimo anno.

SICURI DI RESTARE - Cominciamo dalle certezze. Soltanto una decina di giocatori possono confidare con ragionevole fiducia in un immedia­to futuro a tinte ancora bianconere. Tra questi, i talenti under 25 (o giù di lì) che sono già protagonisti e che potranno rappresentare le colonne di un nuovo ciclo possibilmente vincente. È il caso, questo, di Giorgio Chiellini (ha appena annunciato di voler prolungare il contratto), di Claudio Marchisio e di Mohamed Sissoko. In buona compagnia di Vincenzo Iaquinta (l’unico attaccante apparso davvero insostituibile), nonché di Diego Felipe Melo (scommesse che la dirigenza bianconera non è di sicuro disposta a perdere). Tra gli intoccabili, manco a dirlo, figura anche Alessandro Del Piero: capitano e simbolo della Juventus, non avrà neppure la scocciatura di dover ridiscutere il contratto visto che la scorsa estate ha firmato un biennale. Infine è doveroso citare Fabio Cannavaro, Fabio Grosso e Hasan Salihamidzic: in questi casi alle pure considerazioni tecniche subentrano valutazioni legate ad età, ingaggi e situazione contrattuale (anche volendo, non è semplice collocarli sul mercato).

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Fabio Riva
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CORRELATI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

  • Nessun commento.
 
Per poter inserire un commento/articolo devi essere registrato
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I più visti

I più visti

 
Vai all'archivio dei più visti
 
I più votati

I più votati

 
Vai all'archivio dei più votati
 
I più commentati

I più commentati

 
Vai all'archivio dei più commentati
 
 
 
 
 
 

SHOPPING KELKOO