Tuttosport

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Juve, lavori in corso. Con l'Amburgo è 0-0

Juve, lavori in corso. Con l'Amburgo è 0-0
Vota l'articolo
Si
-
No
-

© LaPresse
 
In vista dell'esordio in Europa del 29 luglio, Del Neri sperimenta in attacco e sugli esterni. Diego seconda punta nei primi 45', bene Lanzafame sulla destra. Martinez cerca l'ambientamento, Amauri in ombra
LUBECCA (GERMANIA), 18 luglio - Archiviato il ritiro di Pinzolo, la Juve è scesa in campo a Lubecca contro l'Amburgo in un'amichevole di preparazione in vista dell’esordio in Europa League del 29 luglio. Nonostante lo 0-0, la gara è stata piacevole e ricca di spunti tattici. Questa la cronaca della gara:

COMMENTO SECONDO TEMPO

Lavori in corso per Del Neri, che nella ripresa rivoluziona la Juve. Amauri e Del Piero, però, incidono meno della coppia Trezeguet-Diego. Rispetto al primo tempo, il ritmo della gara cala fisiologicamente e lo spettacolo ne risente. Anche dalle fasce arrivano meno spunti: Pasquato sulla destra si mette in luce con qualche accelerazione, mentre sulla sinistra De Ceglie (spostato in avanti con l'entrata di Grosso) si limita ad un lavoro di copertura. Più compatto l'Amburgo, che sfiora il gol in almeno tre occasioni grazie all'attaccante svedese Berg.

FISCHIO FINALE, AMBURGO-JUVE 0-0
L'arbitro fischia la fine senza recupero. Buon test per i bianconeri contro un avversario di ottimo livello

39' SISSOKO ESCE
Il centrocampista maliano viene sostituito dal giovane Buchel

35' PALO DI BERG
L'attaccante svedese dell'Amburgo lascia partire un destro potentissimo dal limite che si stampa sul palo

31' BRAVO FERRERO

Il baby difensore della Juve salva la porta di Storari liberando l'area su un pericoloso attacco dell'Amburgo

29' ESCE MOTTA
Altro cambio tra i bianconeri. Del Neri inserisce Grygera al posto di Motta

24' BERG, OCCASIONE SPRECATA
L'attaccante dell'Amburgo si divora una grande occasione mettendo a lato di testa da pochi passi. Distratta la difesa bianconera

21' ENTRA PASQUATO
Continuano le prove tattiche di Del Neri sulle fasce: entra Pasquato, fuori Lanzafame

20' PUNIZIONE DI DEL PIERO
Il capitano bianconero impegna il portiere dell'Amburgo con un'insidiosa punizione dai venti metri

15' JAROLIM, CHE SIMULAZIONE
Il centrocampista dell'Amburgo entra in area bianconera e si lascia cadere senza essere toccato. L'arbitro lo grazia non ammonendolo

11' DENTRO MARRONE
Cambio a centrocampo: esce Ekdal, entra Marrone

8' ZE ROBERTO KO
Dura entrata a centrocampo di Lanzafame su Ze Roberto. Il brasiliano è costretto ad abbandonare la gara uscendo dal campo in barella

4' PETRIC VICINO AL GOL
Gran sinistro di Petric dal limite, bravissimo ancora Storari a respingere

2' ATTACCO NUOVO
Del Neri cambia la coppia offensiva: fuori Diego e Trezeguet, dentro Del Piero e Amauri. Esce anche Martinez, entra Grosso

1' INIZIA LA RIPRESA
Calcio d'inizio del secondo tempo affidato ai bianconeri

COMMENTO PRIMI 45'

Avvio incoraggiante della Juve, che cerca di mettere subito in pratica i nuovi dettami di Del Neri. Massima attenzione sugli esterni: bene Lanzafame sulla sinistra, mentre Martinez fatica un po' sulla destra. Interessante la posizione di Diego, che si muove come una vera seconda punto accanto a Trezeguet. Con il passare dei minuti l'Amburgo prende coraggio e sfiora il gol in almeno tre occasioni. Storari è molto bravo a respingere tutti i tentativi di Guerrero e compagni. Da rivedere la fase difensiva bianconera, apparsa poco lucida soprattutto nella zona centrale.

45' FINE PRIMO TEMPO
Senza dare recupero, l'arbitro fischia al 45' la fine del primo tempo. Amburgo e Juve sono ferme sullo 0-0

40' TREZEGUET SFIORA IL GOL
Ottimo cross dalla sinistra di De Ceglie e stacco perfetto di Trezeguet, che di testa impegna il portiere dell'Amburgo in una difficile parata

36' DIEGO, MAGIA SFIORATA
Il brasiliano si guadagna una punizione dal limite dell'area ma il suo destro a giro sfiora la traversa

30' LA JUVE RISCHIA
Su un fuorigioco sbagliato della difesa bianconera, l'Amburgo va vicino al vantaggio: Storari salva ancora su Guerrero, poi Petric manda fuori da pochi passi

26' GIALLO A RINCON
Brutta entrata del paraguaiano su Lanzafame. Giusto il cartellino giallo

23' SUPER STORARI
Continua la sfida personale tra Guerrero e Storari. Il portiere vola sull'angolo sinistro per deviare una bella punizione dell'attaccante

19' AMMONITO LEGROTTAGLIE

Svarione del difensore bianconero, costretto a trattenere la maglia dell'attaccante dell'Ambrurgo lanciato verso la porta di Storari

18' STORARI ATTENTO
Ancora pericoloso Guerrero con un destro a giro, Storari respinge con sicurezza

17' TREZEGUET, CHE OCCASIONE
In pressing sulla difesa tedesca, Martinez ruba un'ottima palla sulla trequarti e serve Trezeguet. Il francese perde l'attimo decisivo e si fa recuperare al momento del tiro in porta

13' DIEGO SECONDA PUNTA
Il brasiliano si sta muovendo accanto a Trezeguet su tutto il fronte d'attacco come una classica seconda punta. È una delle novità tattiche principali introdotte da Del Neri nel ritiro di Pinzolo

8' PALO DI GUERRERO
Improvvisa accelerazione dell'Amburgo con Guerrero che entra in area da sinistra e colpisce il palo a tu per tu con Storari

4' LA JUVE PREME

Ottimo l'approccio alla gara dei bianconeri, che guadagno subito due calci d'angolo

1' CALCIO D'INIZIO
Primo pallone per i tedeschi dell'Amburgo, in maglia rossa. Juve in bianco

LA FORMAZIONE -
Del Neri schiera Diego dietro all'unica punta Trezeguet, con il supporto di Lanzafame e Martinez sugli esterni. Questo l'undici bianconero schierato con un 4-4-2: Storari; Motta, Legrottaglie, Ferrero, De Ceglie; Martinez, Sissoko, Ekdal, Lanzafame; Diego, Trezeguet. A disp. Costantino, Grosso, Grygera, Alcibiade, Buchel, Marrone, Pasquato, Del Piero, Amauri. All. Del Neri

MERCATO - I dirigenti di Juve e Amburgo approfitteranno dell’occasione per un bel faccia a faccia: gli argomenti (vale a dire: i calciatori oggetto di possibili trattative) non mancano e, di conseguenza, non è un caso che il direttore generale bianconero Giuseppe Marotta si sia preso la briga di raggiungere Lubecca già ieri sera. Nel mirino della Juve ci sono due tra i terzini sinistri più promettenti del panorama internazionale e uno dei laterali destri che maggiormente hanno impressionato durante il Mondiale in Sud Africa. Nomi e cognomi, per fare chiarezza: Marcell Jansen e Dennis Aogo per ciò che concerne la difesa; Eljero Elia per ciò che riguarda il centrocampo. Eppoi, al limite, al terzetto potrebbe aggiungersi il 26enne Piotr Trochowski: jolly di centrocampo che tra un anno sarà svincolato.
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CORRELATI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

  • Nessun commento.
 
Per poter inserire un commento/articolo devi essere registrato
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I più visti

I più visti

 
Vai all'archivio dei più visti
 
I più votati

I più votati

 
Vai all'archivio dei più votati
 
I più commentati

I più commentati

 
Vai all'archivio dei più commentati
 
 
 
 
 
 

SHOPPING KELKOO