Tuttosport

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Del Piero e Aquilani: «Juve, due punti buttati»

Del Piero e Aquilani: «Juve, due punti buttati»
Vota l'articolo
Si
-
No
-

© Foto Pegaso
 
Il capitano: «Capisco l'amarezza dei tifosi». Il centrocampista: «Sul 2-0 dovevamo amministrare meglio»
TORINO, 13 marzo - Il pareggio di Cesena vale una mezza sconfitta. La delusione di capitan Del Piero è evidente: «Capi­sco l’amarezza dei nostri tifosi - dice ai microfoni di Sky Sport - D’accordo sulla sostituzione? C’è massima disponibilità, il mister ha totale libertà. Non penso al fatto di aver giocato bene, abbiamo buttato due punti e c'è rammarico. Purtroppo ci stiamo abituando a questo fatto. Ora obbiamo pensare alla prossima gara e cancellare questa. Questa Juve è diversa dalle altre: viviamo un momento particolare considerati i cambi estivi, è una situazione nuova e brutta in cui dobbiamo far meglio».

PEPE
- Anche Pepe è rammaricato: «Ci tenevamo a vincere. Fossimo rimasti in 11 forse sarebbe finista diversamente. Abbiamo ottenuto un pareggio che smuove la classifica, ma dobbiamo migliorare la nostra situazione».

AQUILANI
- Aquilani è duro: «Ci siamo tagliati le gambe da soli. Sul 2-0 dovevamo amministrare meglio il risultato. Rimanere in 10 ci ha penalizzati, ma avremmo dovuto essere più attenti. Abbiamo giocato una buona gara, ma in questo momento delicato, non basta».
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CORRELATI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

  • Nessun commento.
 
Per poter inserire un commento/articolo devi essere registrato
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I più visti

I più visti

 
Vai all'archivio dei più visti
 
I più votati

I più votati

 
Vai all'archivio dei più votati
 
I più commentati

I più commentati

 
Vai all'archivio dei più commentati
 
 
 
 
 
 

SHOPPING KELKOO