Tuttosport.com

25 commenti

Zoff: «L'errore di Buffon? Sono cose che succedono»

L'illustre predecessore di Gigi alla Juve e in Nazionale: «Non ne farei un dramma. Penso che Buffon l'abbia già, se non dimenticato, almeno lasciato alle spalle»

Zoff: «L'errore di Buffon? Sono cose che succedono» 
ROMA - "Sono cose che succedono, non ne farei un dramma. Penso che Buffon l'abbia già, se non dimenticato, almeno lasciato alle spalle". Dino Zoff, illustre predecessore di Gigi Buffon nella Juventus e in Nazionale, ha commentato così all'ANSA la papera del n. 1 bianconero nella partita di ieri sera contro il Lecce, che ha ridato fiato alla rincorsa del Milan in chiave scudetto. "È stata solo una svista - ha aggiunto Zoff -, un errore che a chi gioca può capitare. Certo che sul momento la cosa colpisce, ma si deve guardare avanti e sono sicuro che Buffon domenica non avrà contraccolpi".

Anche il campione del mondo 1982, in tanti anni di carriera ai massimi livelli, ha dovuto fare i conti con le cosiddette 'papere', incidenti di percorso dei portieri che sono di solito nefasti per la loro squadra. "Tutti nel calcio, e in ogni professione, sbagliano - ha sottolineato Zoff -, certo quando capita al portiere è diverso, più evidente, ma non più grave, specie se si tratta di episodi rari". Zoff ammette che nel calcio attuale i portieri siano più esposti agli errori non legati direttamente alla parata, dato che vivono con maggior coinvolgimento l'azione della squadra, mentre la regola che vieta di usare le mani nei retropassaggi impone anche una maggior padronanza del dribbling. "Certo, qualcosa è cambiato nel gioco - conclude - ma non tanto da influire sulla percentuale di errore. Ieri sera è capitato a Buffon di sbagliare, capita".

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

25 commenti

  1. mynameisAlex
    mynameisAlexalle 17:05 del 03/05/2012

    Caro DinoSauro io ti adoro, ma perdonami: se sbaglia una punta si rimane sullo 0-0 mentre se sbaglia un portiere, beh... Non è proprio la stessa cosa.

  2. Tigerman79
    Tigerman79alle 16:56 del 03/05/2012

    Ragazzi io mi sono appena ripreso dalla partita di ieri sera, pero non si puo leggere di Buffon che doveva spazzare la palla. La filosofia di gioco di Conte, quella che ci ha portato ad un risultato che nessuno immaginava ad inizio stagione, e quella di giocare la palla sempre e comunque. Gli errori fanno parte del gioco e non si puo chiedere di cambiare una filosofia di gioco al primo errore che paghi a caro prezzo, anche perche senza questa filosofia forse non saremmo primi in classfica (perche vi ricordo che siamo sempre primi).

  3. jxuereb
    jxuereballe 16:36 del 03/05/2012

    Concordo col sig. Zoff su tutto tranne una sola cosa: quando uno sbaglio da parte del portiere capite di accadere a un paio di metri dalla porta, l'errore costa il gol. E se non fossimo in vantaggio sarebbe tutta un'altra storia.

  4. ValeLoreGobbi
    ValeLoreGobbialle 16:10 del 03/05/2012

    un professionista strapagato non può avere cali di attenzione soprattutto quando è in ballo lo scudetto. A pochi minuti dalla fine, bastava caricare il destro e rinviare quella maledetta palla. Avrebbe significato vincere la partita e lo scudetto. Se ciò non avviene la colpa è solo sua e della sua vanitosità! Ora cancelliamo questo triste gaffe e speriamo di vedere professionisti che onorino in queste ultime due partite le maglie che indossano... voglio vedere tirare fuori i coglioni!!! Forza Juve, Forza Drughi!

  5. faccio
    faccioalle 16:26 del 03/05/2012

    non esageriamo. errare humanum est duìicevano i latini. e allora i nostri attaccanti che sbagliano i gol? perchè non mandare al patibolo anche loro?
    Gia il portiere è il ruolo più difficile, perchè "giochi da solo" e perchè dopo di te c'è la rete, ed è ancora più difficile quando nonfanno un tiro in porta per 84 minuti.
    Forse non hai mai giocato in porta o forse non ti è mai capitata una cosa del genere se no non diresti così.
    e poi scusa ma tu non sbagli mai? allora dal ragionamento che hai fatto non dovresti meritare il tuo stipendio !!!

  6. MarcoG69
    MarcoG69alle 16:34 del 03/05/2012

    Ma che dici mai!!!! Ma come ti permetti??? Definire Gigi vanitoso e` come dare a te dell`intelligente!!! IMPOSSIBILE!!! Proprio quest`anno si e` visto i giocatori sputare sangue ed onorare la maglia con rispetto e devozione. Gli errori capitano, a tutti!!!! E non aggiungo altro, senno`... scenderei troppo al tuo livello e correrei il rischio di farti sembrare intelligente o di farti credere che quello che hai scritto sia sensato!!! Forza Gigi..... grande campione e grande uomo... ma grande Juventino!!!! Vero!!!

  7. gilmox051
    gilmox051alle 16:36 del 03/05/2012

    si vede che non hai mai giocato a calcio quando uno gioca mica pensa ai soldi capita di sbagliare per leggerezza per troppa sicurezza ma ieri non ha sbagliato solo buffon ma tutta la squadra il secondo tempo giocato col braccino ci è venuta paura di vincere ora bisogna voltare pagina se ci viene paura è finita domenica vedremo di che pasta siamo fatti

  8. tidalu78
    tidalu78alle 15:50 del 03/05/2012

    Inorridisco a vedere come si tratta un campione tale.Non ci ricordiamo più tutte le partite che ci ha salvato quest'anno?E poi se propprio uno vuole essere critico , si critica Buffon perchè non ha spazzato via il pallone allora anche Baragli poteva spazzare via senza dare il pallone al portiere che era pressato da due attaccanti o sbaglio? E gli errori sotto porta di Vidal non c'e li ricordiamo. Se vogliamo cercare un capo espiatorio allora criticate pure Buffon ma se i nostri attaccanti non avessero sbagliato tanti gol sotto porta anche la topica di Buffon passava in secondo piano o mi sbaglio ditemi voi. Se Borriello a Cesena non avesse segnato il rigore sbagliato da Pirlo anche Pirlo sarebbe sulla graticola.Certo che chi non fa niente e difficile che sbagli. Gli attaccanti hanno percaso chiesto scusa dopo gli errori fatti sotto porta non mi sembra.

  9. uomodipocafede
    uomodipocafede tramite iPhone ®alle 14:37 del 03/05/2012

    Qualche tempo fa Buffon ?? stato coinvolto nel calcioscomesse... Ci ha provato 3 volte e alla fine la palla ?? entrata... A pensar male si fa presto.

  10. juventino20120
    juventino20120alle 16:02 del 03/05/2012

    mi è sembrato strano ieri buffon ha rischiato di farne due di papere

  11. juvedelcuore29
    juvedelcuore29alle 16:06 del 03/05/2012

    SONO JUVENTINO MA DI SICURO GALIANI LA ESTRAPAGATO PER FARE 3 VOLTE QUESTO ERRORI SI VEDEVE CHE VOLEVE FARE IL PAREGGIO

  12. FiammaBiancoNera
    FiammaBiancoNeraalle 14:36 del 03/05/2012

    Era palese che la Juve non potesse vincere tutte quelle partite di fila...personalmente mi preoccupava molto sia la partita con il Novara che quella con il Lecce.
    Il Cagliari è un incognita:
    sono salvi giocano a Trieste ma non ci lasceranno fare quello che vogliamo...noi però fuoricasa con le "piccole" sembra che soffriamo meno. In casa invece abbiamo sempre avuto molta difficoltà: se non sbaglio abbiamo pareggiato ben 6 partite con squadre che in genere sono di bassa classifica...dunque occhio anche all'Atalanta, che di certo non faranno sconti.

  13. Tommaso Nevi
    Tommaso Nevialle 14:49 del 03/05/2012

    si ma l'atalanta a conti fatti ha gli stessi punti della roma 52

  14. FiammaBiancoNera
    FiammaBiancoNeraalle 15:25 del 03/05/2012

    Tra le 2 quale ritieni più complicata? Personalmente credo che il Cagliari sarà un avversario ostico perchè come al solito si chiuderanno in difesa; speriamo almeno di passare in vantaggio subito e di chiuderla immediatamente, in modo che il Milan sia da subito sottopressione. L'Atalanta forse lo è un pò meno perchè se noi vinciamo questa domenica potrebbe non forzare troppo sul ritmo partita, ma non ci conterei...devono fare più punti possibili perche c'è sempre la vicenda Calcioscommesse di mezzo...

  15. mm
    mm tramite iPhone ®alle 14:35 del 03/05/2012

    ancora nn c credo...sotto col Cagliari e poi Atalanta senza pensare altro...