Tuttosport.com

90 commenti

Marchisio: «Voglio chiudere la carriera con la Juventus»

Il centrocampista bianconero: «Voglio vincere tanti trofei in bianconero e raggiungere magari i record di Buffon e Del Piero»

Marchisio: «Voglio chiudere la carriera con la Juventus»© Foto Liverani
MILANO - Claudio Marchisio non esclude un giorno di poter giocare all'estero, ma il suo obiettivo è chiudere la carriera nella Juventus. "Nella vita mai dire mai, ma la mia intenzione è giocare tanti anni con la Juventus, magari raggiungendo i record di Buffon e Del Piero e poi chiudere la mia carriera in bianconero", ha spiegato il centrocampista, che è diventato uno dei leader della squadra ma non si candida al ruolo di capitano. "Da noi c'è sempre stata una gerarchia fondata sulle presenze e l'anzianità - ha spiegato Marchisio all'ANSA, durante la presentazione a Milano di Fifa 13, di cui è testimonial -. Ora la fascia ce l'ha Buffon e il suo vice è Chiellini, che è più grande e ha più partite di me con la Juventus. Non è una cosa a cui penso, il mio obiettivo è giocare e vincere altri trofei come l'anno scorso". Intanto i bianconeri sono in testa al campionato e, dopo aver battuto il Napoli, il 3 novembre affronteranno l'Inter. "Ma assolutamente non sarà una sfida verità - ha notato -, lo si diceva già con il Napoli e probabilmente lo si dirà anche per la partita contro la Lazio, ma ci sono tanti appuntamenti importantissimi, a partire da quello con il Catania". E poi c'è la Champions League, dove finora la Juventus ha raccolto solo tre pareggi. "Con il Nordsjaelland abbiamo giocato una buona partita ma la reazione è stata tardiva, solo dopo aver subito gol. Finche c'è la possibilità di passere il turno - ha spiegato Marchisio - ci dobbiamo credere, senza fare calcoli su quello che succedera" fra Chelsea e Shakhtar, pensiamo solo a vincere contro i danesi al ritorno".

MARCHISIO IN COPERTINA CON MESSI, ECCO FIFA13 - EA Sports ha scelto come testimonial italiano al fianco di Lionel Messi proprio il centrocampista bianconero, grande appassionato di questo videogioco. "In questo periodo gioco meno perchè siamo quasi sempre in ritiro, ma cerco di ritagliarmi uno spazio per divertirmi con gli amici", ha raccontato il centrocampista della Juventus, rivelando che a volte gli capita di arrabbiarsi come se fosse in campo: "Una volta ho rotto il joypad con un calcio perchè avevo perso una partita importantissima di un torneo con un amico".

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

90 commenti

  1. Marchisia
    Marchisia tramite iPhone ®alle 13:25 del 26/10/2012

    E' un grande uomo sia come persona che come calciatore,vorrei vederlo con la fascia e se lo merita! GRANDE IL MIO IDOLO!

  2. Stefano La Sorda
    Stefano La Sordaalle 11:46 del 26/10/2012

    speriamo che a fine carriera non gli tirano un calcio nel sedere come hanno fatto con Alex. presidente indegno

  3. Massimo Scardala
    Massimo Scardalaalle 11:26 del 26/10/2012

    Claudio ma non ti piacerebbe giocare per i prescritti?E' bellissimo verresti spiato ti controllerebbero il conto in banca spierebbero anche tua moglie ti pedinerebbero 24 ore su 24 non dirmi che non muori dalla voglia di andare all'inter.

  4. Massimo Scardala
    Massimo Scardalaalle 11:18 del 26/10/2012

    Chi è il tuo idolo Mauri?

  5. Luka Sankowsky
    Luka Sankowskyalle 11:24 del 26/10/2012

    Pensa a de canio e i suoi "saluti"... o le auto incendiate di diakitè...o i coltelli che girano sugli spalti nei derby...o a tifare contro la tua squadra in situazioni di comodo per far torto alla roma....oohh nooooo... ciao piccione!

  6. Pio Baccari
    Pio Baccarialle 10:50 del 26/10/2012

    L'unico degno del numero 10 dopo Del Piero. Il 10 non è prerogativa del trequartista o del fantasista: il 10 è il numero del simbolo, dell'icona in cui rivedersi. Marchisio bandiera indiscussa ed indiscutibile!

  7. juwonderful
    juwonderfulalle 10:27 del 26/10/2012

    (dal quotidiano LIBERO) : "Andrea Cappelli detto Kappand, portavoce di Zingaretti, sta evidentemente seguendo la partita di Champions League Chelsea-Juventus. Non contento del risultato (è finita 2 a 2), dopo avere scherzato un po’ («Conte a Londra in onore dei Beatles si è messo il parrucchino coi capelli a caschetto come Ringo Star», è il post di debutto sull’argomento), alza i toni. «C’è rimasto da sperà nell’incidente aereo», si legge subito dopo. Un amico di Kappand rilancia: «Magari sopra Formello», riferendosi alla sede degli allenamenti della Lazio. L’altro non si lascia sfuggire l’occasione per rincarare la dose e ribatte secco «magara». "

  8. Marco Mancini
    Marco Mancinialle 09:13 del 26/10/2012

    noooo questa è stupenda ahahhahahahahahahhahahah risate a lacrime
    http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2010/03/11-59456/Come+sempre+tocca+alla+Juve+salvare+l%27onore+dell%27Italia

  9. Marco Mancini
    Marco Mancinialle 09:17 del 26/10/2012

    articolo indimenticabile prima di FULHAM JUVE..ahahahahhahah a lacrime

  10. Agostino D'Ascanio
    Agostino D'Ascanioalle 11:04 del 26/10/2012

    Puoi anche non vincere ma ci si aspetta impegno... E da chi te lo aspetti se non da Juve milan ed Inter? Che poi, vabbè, nell'Inter anche l'altro ieri c'era 1 solo italiano in campo

    Però se dobbiamo stare a sperare sul Napoli possiamo stare freschi.