Tuttosport.com

352 commenti

Juve, poker con l'Udinese. Pogba show: che doppietta!

La squadra di Conte vince 4-0 grazie a due gol bellissimi del centrocampista e alle reti di Vucinic e Matri. I bianconeri a +5 dalla Lazio

Juve, poker con l'Udinese. Pogba show: che doppietta!© LaPresse
ROMA - La Juve si rialza. E vince. Di prepotenza, con forza e convinzione. Dopo il doppio passo falso d'inizio 2013 contro Samp e Parma, la squadra di Conte torna alla vittoria e batte 4-0 l'Udinese nell'anticipo serale della ventunesima giornata di serie A. Protagonista della serata è Paul Pogba che s'inventa due gol stupendi che danno il la ad una vittoria netta, fortificata poi dai gol di Matri e Vucinic. Con questo successo la Juve sale a 48 punti in classifica a + 5 dalla Lazio, fermata sul 2-2 a Palermo.

VIDAL RECUPERA
- Emergenza in casa Juve dove Conte deve fare a meno di Pirlo, Marchisio e Quagliarella. Nel consueto 3-5-2 c'è Pogba in mezzo al campo con Vidal e Giaccherini intermedi. Sulle fasce spazio a Lichtsteiner e De Ceglie. In avanti Giovinco affianca Vucinic. Davanti a Buffon confermato il trio difensivo Barzagli-Bonucci-Caceres. Nell'Udinese Guidolin (che festeggia le 500 panchine in serie A) deve rinunciare a Di Natale che, ancora non al meglio, parte dalla panchina. Al suo posto c'è Pereyra al fianco di Muriel.

INTENSITA' - La Juventus parte forte cercando di mettere subito sotto l'Udinese. La prima occasione arriva dopo dieci minuti. Su azione da calcio d'angolo Pogba prova la torsione di testa ma Basta lo ostacola e il pallone finisce alto. Passano pochi minuti e la Juve va di nuovo vicina al gol del vantaggio: dopo una galoppata in contropiede Giovinco prova la conclusione, murata da Domizzi. Il pallone finisce sui piedi di Vidal che scarica un destro potentissimo, deviato sopra la traversa dall'attento Padelli.

POGBA, CHE LAMPO!  - I bianconeri giocano ad un ritmo molto alto e lasciano pochi spazi all'Udinese. La squadra di Guidolin si fa vedere solo con qualche fiammata offensiva di Muriel, controllato senza grossi problemi dalla difesa bianconera. La Juve risponde in contropiede prima con un diagonale di Giaccherini, deviato da Padelli, poi con un colpo di testa di Bonucci finito di poco alto sopra la traversa. Il gol è nell'aria e infatti arriva poco dopo. E' il 41' quando Pogba s'inventa un gol pazzesco, un tiro da fuori area di collo esterno, mix perfetto di potenza e precisione che fa esplodere lo Juventus Stadium e permette alla squadra di Conte di tornare negli spogliatoi in vantaggio 1-0.

DENTRO MATRI - Nella ripresa Conte opta per un cambio in avanti: dentro Matri, fuori Giovinco. Pochi minuti dopo l'inizio del secondo tempo Guidolin prova la carta-Di Natale. L'ingresso in campo del capitano dell'Udinese, entrato al posto di Pereyra, non sembra però dare vitalità alla squadra di Guidolin che continua a soffrire la manovra avvolgente della Juve. Al 13' ci prova Giaccherini con un tiro da fuori area, bloccato da Padelli.

SHOW POGBA, POI JUVE DILAGA - I bianconeri sono padroni del campo e al 66' raddoppiano. A segnare è ancora Pogba, protagonista assoluto della serata bianconera, con un'altra splendida fucilata dalla trequarti che s'insacca alle spalle dell'incolpevole Padelli. L'Udinese prova a reagire ma la Juve non si siede e continua ad attaccare come se fosse sotto. I bianconeri non faticano a trovare il terzo gol: è il 72' quando sugli sviluppi di un corner Vucinic prova la girata sottoporta che beffa Padelli. Passano pochi minuti e i bianconeri dilagono. Su azione di contropiede Vucinic premia con un tocco delizioso il movimento di Matri che, a tu per tu con Padelli, non sbaglia e firma il gol del definitivo 4-0.
Tommaso Maggi
twitter@t_maggi
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

352 commenti

  1. sandrexon
    sandrexonalle 18:47 del 20/01/2013

    Secondo me la formazione ideale e
    Buffon , Bonucci , Barzagli, Chiellini, Pirlo, Marchisio, Vidal ,Pogba, Vucinic, Giovinco, Matri.



  2. 8marchisio8
    8marchisio8alle 09:26 del 21/01/2013

    si proprio perfetta.... adesso dimmi come li metti in campo..... Far giocare i giocatori piú forti in rosa non vuol dire fare giocare la squadra migliore; le posizioni in campo esistono per un motivo...

  3. IlDario
    IlDarioalle 17:39 del 20/01/2013

    Speriamo che i nostri uomini, vedendo Pogba, abbiano capito come si fa a tirare in porta, specialmente da fuori area, invece di insistere a voler entrare in rete col pallone tra i piedi!

  4. angelo46
    angelo46alle 15:49 del 20/01/2013

    Ormai possiamo chiamarlo POG-BANG.......

  5. bigmax70
    bigmax70alle 15:02 del 20/01/2013

    Quando in campo c'è Pogba
    gli avversari assaggiano almeno un babà
    è la nostra perla nera
    la gioia della tifoseria bianconera
    non lasciare mai la squadra che ti ha lanciato
    resterai il nostro idolo più amato.

  6. MaxSentenza
    MaxSentenzaalle 14:51 del 20/01/2013

    Dove sono quelli che dicevano che Pogba era un bidone? Lo so ma per decenza fatevi vivi voi..non fatemi fare nomi. Ricordo benissimo i vostri commenti quando io (ci sono i miei commenti passati che ne sono testimonianza) già scrivevo che questo non solo non è un bidone ma sarà tra i centrali piu forti del mondo tra poco tempo. Questo ragazzo ha una fisicità incredibile e unisce un ottima tecnica. Una volta che sarà completo anche tatticamente sarà una diga invalicabile. Si parlava tanto di TOP PLAYER..un vero tormentone. Va datto atto a Marotta questa volta che il TOP PLAYER l'ha trovato e l'ha preso a parametro zero. Stavolta la figura del babbeo l'ha fatta Feguson. C'è gente che sa solo criticare senza costrutto

  7. Mauro Fara
    Mauro Faraalle 17:36 del 20/01/2013

    Bravo Max....condivido tutto quello che hai scritto

  8. solojuve
    solojuve tramite iPhone ®alle 14:39 del 20/01/2013

    Ciao Mestrina.. Possiamo contattarci via mail?

  9. walking
    walkingalle 14:31 del 20/01/2013

    Buonissima prestazione, stiamo recuperando la forma, pressing alto non con la stessa ferocia agonistica di altri momenti ma siamo di nuovo sulla strada giusta. POGBA prestazione super, condita da due goal da urlo (il primo da cineteca). Peccato che sulla fascia sinistra DE CEGLIE continui a essere sotto tono e deludente. Speriamo che il CHIELLINI e ASAMOAH rientrino al più presto. GIOVINCO ennesima prestazione inguardabile mi spiace per i suoi estimatori ma non se ne può più. Mister CONTE adesso è ora di lasciarlo in panchina. Ottimo : Lazio Napoli -5

  10. Gianni Castelli
    Gianni Castellialle 13:57 del 20/01/2013

    Sono in contatto con l'associazione vittime della zanzara tigre e ti denuncio. Domani partirà una raccomandata da Dolceacqua in provincia di Imperia. Ti hanno visto insultare una zanzara di etnia diversa. Non avrai tregua

  11. Gianni Castelli
    Gianni Castellialle 13:38 del 20/01/2013

    Perchè ci prendete sempre in giro?? Noi interisti siamo già sfigati non infierite vi prego. non o nemmeno come è fatta la figa ma ho tante raccomandate. Tutte raccomandate che vogliono un lavoro ma poi c'è la raccomandata da Terni e poi quella da Benevento. BASTA!

  12. Gianni Castelli
    Gianni Castellialle 13:41 del 20/01/2013

    Shay Given Castelli ... nato da una scorreggia?