Tuttosport.com

33 commenti

Pogba vince il Golden Boy: «Darò tutto per la Juve»

L'undicesima edizione del premio Under 21 istituita dal nostro giornale va al centrocampista bianconero: «Rinnovo? Per ora non ci penso»

Pogba vince il Golden Boy: «Darò tutto per la Juve»© LaPresse
TORINO - E' il primo juventino a vincere il Golden Boy: classe pura, talento cristallino e... l'età giusta, cioè sotto i 21 anni. Paul Pogba è stato eletto miglior giovane europeo da una giuria internazionale composta da giornalisti sportivi di trenta testate diverse di tutto il continente. Succede a Isco (Malaga) in un albo d'oro che dal 2003 ha visto transitare giovani promesse diventate poi fenomeni del calcio mondiale: Rooney (2004), Messi (2005), Fabregas (2006), Aguero (2007)...

Pogba questa sera riceverà il premio a Saint Vincent, in una serata di gala preceduta da un'interessante tavola rotonda, nella quale alcuni tra i principale operatori del mercato discuteranno dei giovani talenti e dell'imminente campagna acquisti invernale. Inizierà alle 17 e sarà possibile seguirla integralmente attraverso lo streaming in onda sul nostro sito. A seguire, dalle 19 e sempre in diretta streaming su tuttosport.com, ci sarà la premiazione, presentata da Cristina Chiabotto.

Pogba, in un lunga intervista su Tuttosport in edicola oggi, ha raccontato se stesso e le emozioni per queto riconoscimento: "Ero nella lista dei cinquanta anche l'anno scorso, ma ero ancora giovane e avevo giocato troppo poco per poter aspirare a vincerlo, tifavo per il belga Courtois, il portiere dell'Atletico Madrid: è arrivato terzoi non sbaglio. Oggi sono lusingato e orgoglioso, perché è un riconoscimento importante che ha segnato la carriera di giocatori fenomenali. Il 2013 è stato davvero il mio anno fortunato, ma spero che il 2014 lo sia altrettanto. Cosa voglio vincere? Beh, uno vorrebbe sempre vincere tutto, ma ci sono anche gli avversari... E quando giocano contro la Juventus sono sempre particolarmente agguerriti. Comunque, visto che sognare non è vietato, nei miei sogni c'è un magnifico en plein: campionato, Champions e Mondiale con la Francia. Rimanendo con i piedi per terra, dico che il etrzo titolo italiano di fila per la Juventus sarebbe un successo storico".

La dedica del Golden Boy è per la famiglia: "A mia mamma Yeo Moriba, a papà Fassou Antoine, ai miei fratelli maggiori, due gemelli, Florentin e Mathias che giocano nel Saint Etienne e nel Crewe Alexandra: loro giocano nella nazionale guineiana... E poi ovviamente lo dedico ai miei compagni qui alla Juve, alla società, ai miei tifosi e naturalmente al mio agente Mino Raiola". Già quello che l'ha paragonato a un quadro Claude Monet. Pogba ride: "Mino est fou, è un pazzo!". E il rinnovo con la Juventus, quindi, è una pazzia? Pogba si fa serio: "Io devo rimanere concentrato sulla stagione. Io non penso al rinnovo, ma a vincere qualcosa anche quest'anno".

Guido Vaciago
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti