Tuttosport.com

1 commenti

Juve, ecco gli obiettivi: pista Nani, sogno Bale

La squadra bianconera va a caccia su entrambe le fasce e non è da escludere un colpo clamoroso!

Juve, ecco gli obiettivi: pista Nani, sogno Bale© Action Images/John Sibley
TORINO - Su una corsia Nani . Nel suo ruolo in fondo più naturale, a stantuffare sulla destra. Alla faccia - si fa per dire - del Manchester United. Un altro smacco in arrivo per Ferguson , dopo il ratto di Pogba ? Certo è che quelle 10 presenze appena del portoghese in Premier fanno rumore. Come da tempo rimbomba nella calderone del mercato la sua indisponibilità a rinnovare il contratto, in scadenza già nel 2014. Tanto che il suo prezzo è virtualmente in discesa, esattamente quanto a Manchester nell’ultima stagione si sta assistendo al depauperamento di un capitale. Ordunque, a destra il nazionale portoghese 26enne, comunque in uscita dal pianeta dei Red Devils. E a sinistra? A sinistra rimbalza Dai terzini di spinta alla Santon alle ali prettamente offensive come Griezmann, fino al jolly dell’attacco Isco: i bianconeri seguono diversi profili sia a destra sia a sinistraun sogno, più che una pista in senso stretto. Ragioni di vil moneta indirizzano la scelta dei termini anche nei pensieri che si allargano nella sede bianconera. La pista, sic et simpliciter , è rappresentata da Nani. Quell’altro - Gareth Bale - appartiene a un altro emisfero, nel mondo del mercato. Se ne sono accorti una volta di più anche i vertici della Juventus, allorché hanno provato ad annusare di nuovo la storia prossima ventura della freccia del Tottenham. Ecco, sarebbe una notizia se Marotta e Paratici non seguissero con interesse gli arabeschi che il gallese disegna sul prato e gli sviluppi che il suo destino può dettare sul mercato estivo.

LE RAGIONI - L’amministratore delegato bianconero è troppo attento - e lungimirante, ed esperto - per ignorare la figurina di Bale senza neanche osservarla danzare nell’aria. Soppesando i margini di uscita dalla formazione londinese. Valutando le quotazioni dello stesso, quanto a cartellino e ingaggio. Scade nel 2016, il ragazzo. E porta a casa a stagione qualcosa come 2,5 milioni di euro. Il suo eclettismo, a 23 anni, è già ben nitido. In campionato ha battezzato la bellezza di 16 reti in appena 24 incontri. Anche l’Inter di Moratti , prossimo avversario del gallese che gioca per gli inglesi, ha coltivato il nome e il cognome di Gareth Bale quale obiettivo di caratura superiore. La Juventus si mette alla finestra. Certo meritano più di un approfondimento queste indiscrezioni che piovono su un club che guarda ai top player in attacco, certamente, ma viene scovato anche alla ricerca di stantuffi di qualità superiore per le corsie. Questione di crescita, in questo caso. Nel gioco di Antonio Conte le fasce costituiscono un’importanza primaria. Un’essenza tattica, straordinariamente funzionale nella fase offensiva. Basti pensare al miglior Asamoah , quello dell’autunno-inverno 2012, stantuffo a suo tempo in ascesa sul lato mancino.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

1 commenti

  1. Gasp63
    Gasp63alle 19:58 del 18/04/2014

    Ma daiiiiiiii.......ma chi caz...le inventa queste, scusatemi ma io che sono assiduo lettore di tutto sport comincio ad averne ben donde..! e secondo voi Perez che chiederebbe in cambio di Bale...?
    forse Padoin e Peluso, ho...... Peluso sulla fascia sa il fatto suo, in più avrebbe un bel mastino a centrocampo, e noi ci accontenteremmo di Bale, dispiaciuti per la perdita di due dei nostri top player, speriamo che a Madrid non leggano tuttosport se no sai le risate.