Tuttosport.com

69 commenti

Juve, Isla sarà ceduto. Arriverà un esterno

Non solo Menez e Biabiany: per sostituire il cileno si guarda a Spagna e Olanda

Juve, Isla sarà ceduto. Arriverà un esterno© Action Images/Henry Browne
TORINO - La caccia all’esterno multifunzione contempla, in casa Juve, l’attenzione all’usato sicuro, ma pure alle gustose novità proposte dal mercato. Vale a dire, elementi che oggi non attizzano l’orgoglio del popolo juventino ma che in prospettiva si faranno valere. Di sicuro l’identikit del nome perfetto presenta un paio di caratteristiche precipue: deve avere gamba ed essere in grado di saltare l’uomo con quella facilità che ora manca da impazzire nello scacchiere bianconero.

PRIMA UNA CESSIONE - L’ingresso di un giocatore già pronto per Antonio Conte è legato alla necessità di un’uscita. Mauricio Isla aveva acceso le simpatie della tifoseria che, dal suo arrivo in coppia con Kwadwo Asamoah , sognava in grande mentre il cileno coltivava l’ambizione di proseguire lungo la scia dell’ottima esperienza di Udine. Macché, complice un grave infortunio, il giocatore non ha mai convinto il tecnico (a maggior ragione, dopo il flop contro il Galatasaray in Champions) al punto che, dopo il mancato passaggio agostano all’Inter, non è detto che a gennaio Walter Mazzarri non torni a spingere per il calciatore, mentre la Roma ha solo sondato il terreno e il Wolfsburg in Germania ha preso informazioni: la trattativa deve ancora entrare nel vivo, ma la richiesta del club bianconero (intorno ai 7 milioni) non spaventa le pretendenti.

Leggi l'articolo completo su

Antonino Milone
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti