Tuttosport.com

commenti

L'inganno di Calciopoli, esce il film documentario

E’ un film documentario sulla vicenda che, nell’estate del 2006, ha destabilizzato per sempre il calcio italiano

L'inganno di Calciopoli, esce il film documentario 
ROMA - Nei giorni in cui si parla di terza stella, con tutti i rimandi alla vicenda Calciopoli possibili e immaginabili, esce il film documentario “NEL PAESE DI GIRALARUOTA Il grande inganno di Calciopoli”, firmato dal regista Stefano Grossi, che ha firmato anche la sceneggiatura con Renato La Monica (autore dei due libri che hanno ispirato la pellicola). E’ un film documentario sulla vicenda che, nell’estate del 2006, ha destabilizzato per sempre il calcio italiano. Una ricostruzione lucida e puntuale, che prova a svelare i retroscena del più grande scandalo del calcio italiano, la cui visione è cambiata drasticamente in questi sei anni. Un racconto che si intreccia con le testimonianze di alcune tra le prime firme del giornalismo sportivo italiano: Roberto Beccantini (Guerin Sportivo), Oliviero Beha (Il Fatto quotidiano), Tony Damascelli (Il Giornale), Alvaro Moretti (Tuttosport), Mario Sconcerti (Corriere della Sera). Punti di vista a volte contrapposti ma attendibili, che aiuteranno lo spettatore a distinguere meglio i contorni di una storia bislacca: uno dei tanti misteri del Paese di Giralaruota. Presente anche un cameo di Luciano Moggi e interventi di Massimiliano Mazzotta, Giovanni Piperno, Anna Capogrosso, Luca Di Pinto, Massimo Pattacini, Mauro Sangiorgi. Il film esce in dvd (15 euro, comprensivi di spese postali) da domenica 13 maggio, per prenotarlo si deve inviare una mail a nelpaesedigiralaruota@gmail.com.
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili: