Tuttosport.com

commenti

Torino in Serie A, cominciata la festa

Un toro gigantesco su un carro allegorico ha aperto la festa dei tifosi

Torino in Serie A, cominciata la festa© LaPresse
TORINO - Un toro gigantesco su un carro allegorico ha aperto la festa dei tifosi del Torino dopo la vittoria per 2-0 sul Modena, che ha sancito il ritorno in serie A del sodalizio granata dopo tre anni. I supporter sono usciti dallo Stadio Olimpico e hanno iniziato a incamminarsi verso lo storico stadio Filadelfia, teatro delle partite del Grande Torino che vinse cinque campionati consecutivi prima del tragico schianto di Superga nel 1949. Il corteo - con cori, trombe e caroselli - raggiungerà poi il centro del capoluogo piemontese: piazza Solferino, piazza Castello e gran finale in piazza San Carlo. La squadra, dopo le docce e le interviste di rito, raggiungerà la tifoseria a bordo di un bus allestito per l'occasione dalla società, idea al momento al vaglio della società visto il maltempo che imperversa sulla città piemontese. Sarà presente anche il presidente del club, l'editore Urbano Cairo.

CLAUDIO SALA, PROMOZIONE SIA PUNTO PARTENZA - "Questa promozione sia un punto di partenza per costruire una squadra capace di restare stabilmente in serie A, mantenendo la stessa guida tecnica, e per avviare una programmazione che dia continuità di risultati, valorizzando le 'genetiche' qualità del Toro: grinta, carattere, attenzione per il Settore Giovanile, linfa vitale per questa societa": è il commento di Claudio Sala, capitano dell'ultimo scudetto del Torino (1976). "Finalmente - dice Sala - il Toro torna nella serie che gli compete. Una promozione meritata e guadagnata, giornata dopo giornata. Complimenti alla società - aggiunge - a Gianpiero Ventura, vero traghettatore di questa squadra, che ha saputo ridare morale all'ambiente granata, a tutti i giocatori e i tifosi del Toro, sempre presenti, anche nei momenti più difficili". "Questi tifosi, con lo spettacolo che oggi hanno regalato, e questa società, con la sua storia unica - conclude Claudio Sala - meritano non solo la serie A, ma di essere protagonisti nella massima serie".

FASSINO, TORINO CAPITALE DEL CALCIO ITALIANO - "Il Torino coglie un bellissimo e meritato successo, che rinnova la gloria sportiva di una squadra che ha fatto la storia del calcio": è il commento del sindaco del capoluogo piemontese, Piero Fassino, alla promozione del Toro in serie A. "La città - aggiunge Fassino - è orgogliosa delle sue squadre, che con i loro successi, consentono a Torino di fregiarsi, con diritto, del titolo di capitale del calcio italiano".

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili: