Tuttosport.com

commenti

Vettel: «Non me ne vado, felice alla Red Bull»

Il campione del mondo in carica allontana le voci che lo vorrebbero alla Ferrari

Vettel: «Non me ne vado, felice alla Red Bull»© Action Images/Crispin Thruston

MILTON KEYNES - «E' difficile immaginare un altro tipo di vita quando sei abituato a una». Pensieri e parole di Sebastian Vettel. Il campione del mondo in carica si sente «molto felice» alla Red Bull e non riesce a immaginarsi in un'altra scuderia. Una risposta indiretta alle voci che vorrebbero il passaggio del tedesco alla Ferrari. Vettel, che ha un contratto con la scuderia austriaca fino al termine della stagione 2014, ha ribadito che «mi trovo molto bene dove sono e non desidero trasferirmi in nessun'altra squadra».
Il pilota Red Bull analizza poi l'attuale situazione in classifica, a tre sole lunghezze dal leader mondiale Fernando Alonso (73 contro 76). «Quest'anno ci sono molti candidati a vincere ogni gara, per cui sarà sempre più importante fare punti in ognuna», riferendosi a sei diversi vincitori in altrettanti Gp.
Vettel dà infine un giudizio alla sua monoposto: «Non abbiamo ancora sviluppato tutto il potenziale della nostra macchina, ma stiamo facendo molti progressi e i problemi che abbiamo con gli pneumatici sono uguali per tutti. Alla fine vincerà chi avrà fatto il lavoro migliore».

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Stewart: "Il titolo 2014 lo vince Hamilton"

Per il tre volte campione del mondo non ci saranno sorprese nel duello ad Abu Dhabi...

F1, Gp Abu Dhabi: Hamilton il più veloce nelle libere, Alonso all'ultima prova

Il britannico della Mercedes in testa nella prima e nella seconda sessione