Tuttosport.com

Foto
1 di 11
Prove

Yamaha TMAX DX: le prestazioni senza rinunciare al comfort

La versione più "ricca" del nuovo TMAX è identificata dalla scritta DX. Ha tutto di serie, la centralina multimappa al My TMAX Connect, passando per il parabrezza regolabile elettronicamente, la sella e le manopole riscaldabili, il traction control, l'ABS e il cruise control. Il TMAX DX costa 13.390 euro f.c. ed è disponibile in Phantom Blue e Liquid Darkness. Il TMAX SX, considerata la versione intermedia, costa 12.290 euro f.c. ed è disponibile in Matt Silver, Liquid Darkness. La versione standard del TMAX costa 11.490 euro f.c. ed è disponibile solo in Midnight Black.twitta

Tags: yamahatmaxTMAX SXTMAX DX

martedì 28 febbraio 2017

Per Approfondire

Commenti