Tuttosport.com

Foto
1 di 24
Tennis

Boris è tornato. Ora è pronto per allenare il talento Zverev

E' finita dopo poco piu' di sei mesi la collaborazione tra Alexander Zverev e Juan Carlos Ferrero. La stella Next Gen e l'ex number one spagnolo hanno smesso di lavorare insieme gia' dopo Melbourne. La motivazione, si legge su Federtennis, sarebbe la divergenza di pensiero non tanto per quanto riguarda la preparazione e gli allenamenti ma piuttosto la "vita extratennistica" di Sascha, con quest'ultimo che vuole avere assoluta liberta' di scelte.Zverev continuera' ad allenarsi con suo padre e coach Alexander Sr. ma non e' escluso l'arrivo di un altro "super-coach", magari Boris Becker che tanto favorevolmente si e' espresso nei confronti del 20enne dui Amburgo. C'e' da dire che quest'anno per il momento Zverev non ha dato seguito agli straordinari risultati della scorsa stagione quando vinse cinque titoli: Montpellier, Monaco di Baviera, il "1000" di Roma, Wahington ed il "1000" di Cincinnati.Per lui solo un terzo turno agli Aus Open e il secondo a Rotterdam (sconfitto da Seppi)twitta

sabato 24 febbraio 2018

Per Approfondire

Commenti