Tuttosport.com

commenti

Rossi: «La Yamaha? Moto più competitiva»

Il Dottore analizza il fallimento in Ducati e si prepara a correre con Lorenzo

Rossi: «La Yamaha? Moto più competitiva»© LaPresse

MISANO - «Questa esperienza con Ducati e' stata dura fin dall'inizio. Sfortunatamente non abbiamo risolto i nostri problemi e non sono mai riuscito ad essere competitivo con questa moto». Valentino Rossi, in un'intervista a motogp.com, ha parlato del suo rapporto con Ducati e ha spiegato le ragioni del suo ritorno in Yamaha.
«E' stata dura prendere tale decisione, perché conosco un sacco di persone fantastiche in Ducati. In questo momento della mia carriera avevo bisogno di scegliere la moto piu' competitiva, o la migliore per me».

DIVERTIRSI IN SELLA - Rossi riassume cosi' i motivi che lo hanno limitato al comando della Desmosedici: «Non siamo stati capaci di trovare sufficiente grip sulla gomma anteriore. E' stato il principale problema fin dal test di Valencia 2010 e sfortunatamente dopo due anni abbiamo ancora lo stesso problema». Sulla sfida futura e sull'alleanza rinnovata con il suo rivale Jorge Lorenzo, il pesarese aggiunge: «Non so se potro' essere veloce come Lorenzo con la Yamaha. Credo avremo meno problemi che in passato. Lorenzo e' stato molto razionale con il mio ritorno nel team. L'importante e' divertirsi in sella, e avere l'opportunita' di lottare per posizioni di livello».

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili: