Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Alghero, divieto di dimora per l'ex calciatore e allenatore Cuccureddu
© LaPresse

Alghero, divieto di dimora per l'ex calciatore e allenatore Cuccureddu

L'ex campione della Juventus, di cui è stato anche tecnico della Primavera, è coinvolto in un'inchiesta che ha portato all'arresto del vicesindaco Antonello Usaitwitta

sabato 10 giugno 2017

TORINO - Antonello Cuccureddu ha ricevuto un diviedo di dimora ad Alghero (Sardegna). Il 67enne nativo del posto, ex calciatore anche di Torres, Brescia, Fiorentina e Novara, e poi allenatore (anche della Primavera della Juventus) non è comunque stato arrestato, come erroneamente riportato in precedenza, nell'inchiesta in cui sono state coinvolte complessivamente cinque persone, fra cui appunto il vicesindaco di Alghero, Antonello Usai, finito ai domiciliari con l'accusa di induzione indebita a dare o promettere utilità, turbativa d'asta, falso ideologico e materiale commesso da pubblici ufficiali in atti pubblici. I provvedimenti, firmati dal gip di Sassari su richiesta della Procura locale, sarebbero legati all'assegnazione di un campo di calcio e di una pista di atletica al centro sportivo della città.

Tags: AlgheroCuccureddu

Tutte le notizie di Altre Notizie

Approfondimenti

Commenti