Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Torino capitale dello Short Track, 140 alteti per gli Europei

Torino capitale dello Short Track, 140 alteti per gli Europei

I Campionati si disputeranno dal 13 al 15 gennaio. Obiettivo medaglia per gli azzurri Gouadec e Fontanatwitta

martedì 29 novembre 2016

TORINO - Torino torna a essere capitale degli sport invernali:dal 13 al 15 gennaio la pista del Palavela rivivrà i fasti olimpici ospitando i Campionati Europei di Short Track. Circa 140 gli atleti di 30 nazioni che si sfideranno sulle distanze dei 500, 1000, 1500 e 3000 metri individuali, nei 3 mila della staffetta donne e nei 5 mila di quella degli uomini. Fra loro i campioni uscenti di Sochi, il russo Semen Elistratov e la britannica Elise Christie, oltre alle stelle della nazionale italiana che oggi hanno presentato la competizione patrocinata da Comune di Torino e Regione Piemonte e che sarà a ingresso gratuito. A tentare di riportare in Italia il titolo sarà, fra gli altri, la plurimedagliata Arianna Fontana che ha l'obiettivo di "portare a casa qualcosa di importante. Tornare al Palavela dove 10 anni fa ho vinto la mia prima medaglia olimpica - dice - è una grande emozione". E sul suo stop di circa un anno dice "era giusto che mi prendessi del tempo per me e per provare cose nuove, mi ha aiutata a ricominciare nel modo giusto". Anche per il tecnico azzurro Kenan Gouadec "gli obiettivi sono alti e sarà un momento importante per vedere le condizioni della squadra a un anno dalle olimpiadi". "Torino - conclude l'assessore Roberto Finardi - conferma la sua vocazione di capitale degli sport invernali".

TUTTE LE NOTIZIE SUGLI ALTRI SPORT

Tags: GouadecShort TrackFontanaTorino

Tutte le notizie di Altri Sport

Approfondimenti

Commenti