Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Malagò: «Il limite dei mandati fa pulizia, sono grato al governo» 
© Getty Images

Malagò: «Il limite dei mandati fa pulizia, sono grato al governo» 

Il numero uno dello sport italiano dopo aver ringraziato il ministro Lotti: «Noi siamo sempre all'altezza delle aspettative di un ente come il nostro»twitta

martedì 23 gennaio 2018

TORINO - «Non posso che essere grato e riconoscente al governo per l'approvazione del provvedimento sul limite dei mandati» alla presidenza delle federazioni sportive. Lo ha detto il numero uno dello sport italiano, Giovanni Malagò, alla giunta nazionale del Coni, in corso in Palazzo Vecchio a Firenze. «Mi ha fatto un piacere enorme che questo sia stato un provvedimento sostenuto dal governo ma anche dalle opposizioni - ha aggiunto Malagò -. È stato un provvedimento giusto, equo, che parte da lontano. Ho sempre sostenuto una legge dello Stato che mettesse i puntini sulle i su tutti i stackholder del nostro mondo. Questo limite dei tre mandati è esattamente in linea con una indicazione, un suggerimento, fatto dal Comitato internazionale olimpico con una delibera di Thomas Bach. Si è fatto ordine e pulizia con questo provvedimento».

Malagò ha poi ringraziato il ministro Luca Lotti: «Abbiamo lavorato tanto e bene. Penso che non ci abbia regalato nulla anzi è sempre stato molto vigilante». «Questo Coni e questa giunta hanno sempre fatto fare bella figura a questo Paese - ha aggiunto - Abbiamo avuto delle criticità ma sia nella parte sportiva, gestionale, di immagine, contabile, economica, ci siamo sempre fatti trovare all'altezza delle aspettative di un ente pubblico come il nostro».

Tags: coni

Tutte le notizie di Altri Sport

Approfondimenti

Commenti