Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Eurocup petanque - La Valle Maira in finale sul velluto

Eurocup petanque - La Valle Maira in finale sul velluto

Il team cuneese ha dato spettacolo sui propri campi aprendosi con fermezza la strada alla finale che si giocherà a dicembre in Sveziatwitta

lunedì 1 agosto 2016

COPPA EUROPA PETANQUE

La cuneese Valle Maira (foto) strappa, per prima, il biglietto per la finale dell’Eurocup di petanque uscendo imbattuta nella fase di qualificazione del Gruppo C. Gli incontri tra club prevedevano una prima fase con due partite a terna e la seconda con tre partite a coppie, sempre in contemporanea; in campo, obbligatoriamente, almeno una giocatrice. I droneresi in campo, agli ordini del direttore sportivo Luciano Lerda, sono stati Aldo Damiano, Daniel Ghiglione, Fabio Dutto, Fabrizio Bottero, Franco Barbero, Luca Abbà, Mauro Martino, Maurizio Biancotto, Mosè Nassa, Paolo Lerda e le giocatrici Irma Giraudo e Sara Dedominici. Ecco i risultati del Gruppo C: Valle Maira - Spiders Pezinok Slovacchia: terna 13 – 3. 13 – 3; coppia 13 – 8, 13 – 6, 13 – 2. Valle Maira - Sibiren Club Petanque Svezia: terna 13 – 2. 13 – 0; coppia 6 – 13. 13 – 7, 13 – 4. Valle Maira - Carrefour Pc Jersey: terna 13 – 0, 13 – 2; coppia 13 – 5, 13 – 3, 13 – 5. Valle Maira - Pc Kennemerland Olanda: terna 13 – 4, 6 – 13; coppia 13 – 1, 13 – 2, 13 – 3. Valle Maira - Petanque Verein Neusiedi Austria: terna 13 . 1, 13 – 4; coppia 13 – 4, 13 – 2, 13 – 2. Valle Maira - Osiedlowy Klub Sportowy Sokòl Polonia: terna 13 – 6, 13 – 10; coppia 13 – 0, 11 – 13, 13 - 7. A strappare il secondo biglietto per la finale, nel gruppo C, è stato il PC Kennemerland Olanda.

La finale, a otto squadre, si disputerà dal 9 all’11 dicembre 2016 a Boràs, in Svezia. Ecco gli altri club finalisti: Gruppo A - Metz Francia e Boule Hedebo/Kif Danimarca . Gruppo B -  Riganelli – Esch Lussemburgo e Leman Petanque Svizzera. Gruppo D - Monaco Francia e Pachy Wateloo Belgio.

INTERNAZIONALE PETANQUE

La Valle Maira, oltre ad ospitare e organizzare la qualificazione dell’EuroCup, sabato e domenica scorsi si è vista piacevolmente invasa dai tanti giocatori che hanno partecipato alla due giorni dedicata al Grand Prix Internazionale. Sabato nella competizione a terne maschili, 50 formazioni iscritte, sul gradino più alto del podio sono saliti i demontesi della Biarese di Cuneo, Alessandro Parola, Diego Rizzi e Stefano Bruno, che in finale hanno battuto i cuneesi Dario Ferrato, Domenico Bertola e Elio Giraudo per 13-3. Fermati in semifinale, dai vincitori, i saluzzesi dell’Auxilium Gianfranco Chiapello, Luca Palmero e Mattia Chiapello e i portacolori della Bovesana di Cuneo Felice Dalmasso, Gianfranco Dalmasso e Marco Fasciola. Nella competizione femminile la vittoria è andata alle donne della Caragliese di Cuneo, Anna Maria Caivano e Sandra Oggero, che in finale hanno battuto le ventimigliesi del Dlf Maria Golgo e Vanessa Romeo per 13-11. I bronzi se li sono meritati Jessica Rattenni e Simona Bagalà del San Giacomo di Imperia e Erika Massucco.

Domenica nella gara a coppie maschile vittoria casalinga dei droneresi Fabrizio Bottero e Paolo Lerda che in finale hanno battuto per 13-1 i portacolori della Biarese Diego Rizzi e Donato Goffredo. In semifinale due squadre della Valle Maira, Luciano Lerda con Mosè Nassa e Fabio Dutto con Maurizio Biancotto. Nella gara a terne femminile la vittoria è andata alle ventimigliesi del Dlf, Fulvia Messina, Maria Golgo e Vanessa Romeo, che in finale hanno battuto Jessica Gastaldo, Serena Sacco e Valentina Petulicchio per 13-8. Terze classificate le cuneesi Anna Maria Pellegrino, Carla Fogliato e Graziella Casana e la terna Clelia Demaria, Francesca Barra e Roberta Peirano.

GARE NAZIONALI RAFFA

41° Gran Premio Città di San Benedetto – Sambenedettese (Ascoli Piceno) – Direttore Domenico Sposetti di Teramo – 120 coppie di categoria A – Classifica: 1° Gianluca Formicone-Mirko Savoretti (Virtus L’Aquila, L’Aquila), 2° Fernando Rosati-Davide Paolucci (Montegridolfo, Rimini), 3° Alessandro Folini-Fabrizio Serafini (Acquasparta, Terni), 4° Domenico Dari-Simone Renzi (Montegranaro, Ascoli Piceno), 5° Mattia Garofolo-Francesco Tosoni (Civitanovece V. Gattafoni-Macerata), 6° Valentino Aleandri-Manuel Macellari (Fontespina, Macerata), 7° Giuseppe Filippucci-Gianluca Simoncini (Duilio Fabi, Pesaro Urbino), 8° Enzo Sisti-Maurizio Pieggi (Gialletti, Perugia). Punteggio della finale: 12-8.

 41° Trofeo Pistolesi – San Giacomo della Marca (Ascoli Piceno) – Direttore Luigi Emiliani di Macerata – 30 individualisti di categoria Under 15 - Classifica: 1° Christian Martella (Pinetese, Teramo), 2° Alex Rapari (Montefanese, Macerata), 3° Leonardo Cannella (Sangiustese, Macerata), 4° Alessia Valenti (Sambucheto, Macerata). Punteggio della finale: 12-2.

41° Trofeo Pistolesi – San Giacomo della Marca (Ascoli Piceno) – Direttore Luigi Emiliani di Macerata – 18 individualisti di categoria Under 18 - Classifica: 1° Simone Manes (Città di Campli, Teramo), 2° Aron Rocchetti (Moscianese, Teramo), 3° Elia Di Bernardo Gagliardi (Boville Roma). Punteggio della finale (terzina, ai pallini): 7-6.

Gran Premio Club Italia – Club Itala (Pavia) – Direttore Enrico Nicoli di Bergamo – 72 coppie di categoria A-B – Classifica: 1° Roberto Manghi-Pierluigi Rossetti (Fontanella, Piacenza), 2° Luca Viscusi-Paolo Luraghi (Caccialanza P., Milano), 3° Lucio Tiengo-Roberto Bassi (Passirana, Legnano), 4° Walter Barilani-Roberto Signorini (Villafranca, Verona), 5° Alessandro Ricci-Claudio Ricci (Pavullese, Modena), 6° Gianluca Negri-Roberto Suardi (Achille Grandi, Crema), 7° Giorgio Boldura-Manlio Fontebasso (Caccialanza P., Milano), 8° Nevio Donegà-Arcangelo Gramegna (Club Itala, Pavia). Punteggio della finale: 12-7.

XXXII Trofeo Città di Termoli – Madonna delle Grazie (Campobasso) – Direttore Lucio Fiorella di Campobasso – 88 individualisti di categoria A-B-C - Classifica: 1° Alfonso De Maio (Comunale Bellizzi, Salerno), 2° Renato Mobilia (Madonna delle Grazie, Campobasso), 3° Luigi Colavecchia (Comunale, Campobasso), 4° Enrico Fasulo (Montereale, Potenza), 5° Roberto Ferrari (L. Belfiore-S. Rosa, Lecce), 6° Giuliano D’Alessandro (Morgione, Campobasso), 7° Nicolino Battista (Frosolonese, Isernia), 8° Loreto Tizzano (Comunale, Campobasso). Punteggio della finale: 12-6.

Trofeo Tempi – Fossombrone Oikos (Pesaro Urbino) – Direttore Paolo Chianella di Perugia – 144 individualisti di categoria A - Classifica: 1° Gaetano Miloro (Montegridolfo, Rimini), 2° Daniel Tarantino (Rubierese, Reggio Emilia), 3° Giuseppe Miloro (Montegridolfo, Rimini), 4° Antonio D’Alterio (S. Lucia S. Alfredo, Salerno), 5° Michele Scapicchi (Perugia), 6° Andrea Pirani (Sanpierina, Bologna), 7° Alessandro Palozzi (Serra de Conti, Ancona), 8° Federico Patregnani (Ancona 2000). Punteggio della finale: 12-2.

GARE NAZIONALI VOLO

Sul podio allestito dalla Granda Nord, a Racconigi, per la gara nazionale di propaganda del volo a cui hanno aderito 48 formazioni dirette dall'arbitro Mauro Caccherano, sono salite ben tre quadrette con i colori della Ferriera. Il successo ha premiato quella composta da Dario Rossatto, Mario Suini, Stefano Zucca, Giacomino Ghiglione. In finale si è imposta al poker formato da Enrico Barbero, Pier Luigi Cagliero, Giacomo Ormellese, Renato Piccin, con il punteggio di 10-5. Terzo posto per La Perosina di Simone Nari, Luca Melignano, Luigi Grattapaglia, Sergio Cagnotto, battuta 11-9 da Suini e soci, e l'altra Ferriera, quella con Silvano Cibrario, Flavio Ariaudo, Simone Ariaudo, Renato Baldo, sconfitta 13-7 dalla quadretta di Barbero.

Tutte le notizie di Bocce

Approfondimenti

Commenti