Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A volo, partenza sprint per le grandi

Serie A volo, partenza sprint per le grandi

Brb, Pontese e Perosina inaugurano la prima giornata con una vittoria. La Florida vince la Coppa Italia femminile e la Fashion Cattel guida la serie A della raffatwitta

lunedì 24 ottobre 2016

SERIE A VOLO

L'edizione numero 61 della serie A del volo ha preso il via sulla scia di quanto aveva espresso il campionato scorso, confermando i pronostici nei confronti delle “prime della classe”. La Brb ha subito respinto il tentativo della Ferriera annullandone le ambizioni con un parziale di 12-4 al termine del tiro progressivo, già significativo. La formazione valsusina ha tentato invano di interrompere la dirompente partenza dei campioni in carica apparsi in gran forma. Identico l'avvio di incontro della Perosina, impegnata sui campi della debuttante Canova. Sul 13-3 i vice campioni d'Italia hanno messo al tappeto il club trentino privandolo della possibilità di qualche ulteriore punticino d'orgoglio. Più contrastato il successo casalingo della Pontese opposta ad un Gaglianico che ha mostrato muscoli e bagaglio tecnico, specie con le star Bunino e Roggero. I trevigiani campioni d'Europa si sono palesati al meglio della condizione con i tanti talentuosi che sul parziale di 9-7 hanno permesso ai biellesi di strappare un sol punto. Avvincente il pareggio scaturito fra Borgonese e Noventa di Piave. Un pari che pareva scritto, contraddistinto anche da quattro prove terminate senza vincitori né vinti.

Le migliori performance. Nel combinato hanno svettato gli specialisti Simone Nari (La Perosina, nella foto) con 28 punti ed Emanuele Bruzzone (Brb) con 27. In quello a coppie bravi Cibrario-Rossatto (Ferriera) con 37. Con 58 su 61 si sono distinti nella staffetta Brnic-Ferrero coppia della Brb; bene anche Mana-Petric (Borgonese) con 56/60. Nei tiri di precisione Ramic Senad (Canova) è risultato il migliore con 25 punti, mentre gli score più alti del tiro progressivo appartengono a Borcnik (Pontese) e Roggero (Gaglianico) che si sono confrontati a suon di 47 su 50 pari.

Anche nel campionato di serie B, relativamente al solo girone C,  hanno mostrato subito le loro ambizioni le squadre favorite sulla carta. Quadrifoglio travolgente nei confronti del Laipacco, così come Belluno rinforzata dagli importanti ingaggi di Davide Cumero e Denis Zambon, ai danni della Spilimberghese. Sui campi della Snua si è palesata la superiorità del Pederobba in vantaggio per 10-4 al termine del progressivo. Più equilibrata la sfida fra Cussignacco e Marenese. I padroni di casa sotto per 6-8, nell'ultimo turno hanno trovato i punti per aggiudicarsi il match.

Risultati e classifiche

Serie A (1a giornata): Pontese – Gaglianico 16-8, Canova – La Perosina 3-21, Borgonese – Noventa 12-12, Brb – Ferriera 16-8 (La Perosina, Brb e Pontese 2, Borgonese e Noventa 1, Ferriera, Gaglianico e Canova 0).

Serie B girone C (1a giornata)Belluno – Spilimberghese 19-3, Cussignacco Marenese 12-10, Quadrifoglio – Gtn Laipacco 20-2, Snua – Pederobba 9-13 (Pederobba, Quadrifoglio, Belluno e Cussignacco 2, Marenese, Snua, Spilimberghese e Gtn Laipacco 0).

COPPA ITALIA FEMMINILE VOLO

La trevigiana Florida ha conquistato sui campi di casa la Coppa Italia femminile. Con Basei, Bonaldo, Botteon, Cescon, Favaretto, Moscon, Piccoli, Raggi, ha messo in fila la cuneese Centallese (Bodrone, Brignole, Raviola, Romano, Torasso, Verra), la friulana Buttrio (Lombardo, Ludvik, Nonino, Toffoletti, caterina Venturini, Zurini) e la trentina Riva (Maceri, Oberhuber, Perini, Talotti, Tamburini).

CAMPIONATO ITALIANO FISDIR

Con la vittoria dell’A.S. Anthropos di Civitanova Marche rappresentata dal presidente Nelio Piermattei, si è conclusa la due giorni del Campionato italiano di società organizzato dalla Federbocce e dalla Fisdir al Centro tecnico Fib di Roma. La manifestazione a squadre, riservata agli atleti con disabilità intellettiva, ha visto il successo dei marchigiani, che si sono presentati in campo con atleti iscritti presso le società bocciofile di Castelfidardo e Fontespina, che hanno totalizzato 164 punti. Grande la soddisfazione dei tecnici Silvano Bonfiglio e Andrea Croia e degli atleti Marco Facchino, Mirko Governatori, Pietro Ricci (C21) e Magnarelli Massimo che entrano di diritto alla prossima competizione.

Al secondo posto si è piazzata l’ Aispod di Fano con Manuel De March (campione italiano in carica nella categoria C21), Manuel Anniballi, Riccardo Conti e Jacopo Primavera della società San Cristoforo (122 punti), terza la Giuliano Schultz di Gorizia che pratica la disciplina del volo presso la società Romans Isonzo (98) e quarta l’ Ascip di Roma (96). In quinta posizione, con 92 punti, la Nuova Era di Latina seguita dalla Villa Adriana di Roma con lo score di 74.

Alla manifestazione (nelle foto), a dimostrazione della consolidata collaborazione tra la Fib e la Fisdir, erano presenti il presidente della Federbocce Romolo Rizzoli, il delegato nazionale del Comitato italiano paralimpico Roberto Cavana assieme al presidente Cip del Lazio Pasquale Barone. Rizzoli, nel suo intervento, dopo aver ricordato che le porte del Centro tecnico federale sono da tempo sempre aperte a tante manifestazioni riservate ai disabili, ai quali viene offerta la massima collaborazione ed assistenza, ha proceduto alla premiazione delle società presente anche il pluricampione mondiale di nuoto nei 50 farfalla categoria C21 l’atleta Paolo Alfredo Manauzzi.

 SERIE A RAFFA (3a giornata)

 Alto Verbano - Boville Marino 3-1 (55-41)

Antonini-Chiappella-Signorini – Palma-Nanni-Facciolo 8-4, 8-4, Andreani – Di Nicola G. 2-8, 5-8, Signorini-Chiappella – Palma-Diomei 8-3, 8-6, Andreani-Turuani – Di Nicola G.-Nanni 8-4, 8-4. Direttore Alessandro Morani di Legnano.

Ancona 2000 - GS Rinascita 0-1 (43-56)

Cesini-Ascani (1° set Castelli)-Marinelli – Paleari-Bartoli-Provenzano 7-8, 3-8, Agostini – Savoretti 8-6, 1-8, Cesini-Marinelli – Bartoli-Provenzano 7-8, 8-4, Agostini-Ascani – Paleari-Savoretti 8-6, 1-8. Direttore Giovanni Emili di Pesaro-Urbino.

CVM Utensiltecnica - Fashion Cattel 0-2 (41-52)

Miloro Gaetano-Paolucci-Monaldi – D’Alterio P.-Manuelli-Zovadelli 0-8, 8-0, Rosati – D’Alterio G. 4-8, 3-8, Miloro Gaetano-Monaldi – Manuelli-Zovadelli 8-4, 6-8, Paolucci-Rosati – D’Alterio P.-D’Alterio G. 6-8, 6-8. Direttore Ottavio Pederzini di Bologna.

Enrico Millo - APER Capocavallo 1-0 (55-35)

Santoriello-Califano-Laudato – Palazzetti-Battistoni (1° set Gori)-Maccarelli 8-5, 6-8, Scolletta – Santucci 8-2, 6-8, Santoriello-Ferrara – Gori-Maccarelli 8-1, 3-8, Scolletta-Califano – Santucci-Vitale (2° set Palazzetti) 8-0, 8-3. Direttore Cosimo Iuliano di Benevento.

Montegranaro – L’Aquila 2-0 (59-34)

Di Nicola M.-Ombrosi-Santone – Cappellacci-Casinelli Stefano-Casinelli Simone 8-3, 8-2, Dari – Formicone 8-5, 8-1, Di Nicola (2° set Ombrosi)-Santone – Casinelli Stefano-Casinelli Simone 4-8, 8-4, Angrilli-Dari – Formicone-Cappellacci 7-8, 8-3. Direttore Silvio Giustozzi di Macerata.

MP Filtri Caccialanza - Montecatini AVIS 1-0 (50-33)

Luraghi M.-Paone-Luraghi P. – Lorenzini-Bassi (2° set D’Alterio D.)-Matalucci 8-4, 4-8, Viscusi – D’Alterio A. 8-2, 8-0, Luraghi M.-Paone – Lorenzini-Matalucci 1-8, 8-1, Luraghi P. (2° set Ricardi)-Viscusi - D’Alterio D.-D’Alterio A. 8-2, 5-8. Direttore Moreno Gualtieri di Monza-Brianza.

CLASSIFICA. Fashion Cattel 9, MP Filtri Caccialanza e Rinascita 7, Boville Marino e Alto Verbano 6, Enrico Millo e Montegranaro 4, CVM Utensiltecnica 2, APER Capocavallo, Montecatini AVIS, Ancona 2000 e L’Aquila 1.

SERIE B RAFFA (2a giornata)

Girone Centro Nord

Fontespina - I Fiori 1-1 (53-54)

Macellari-Aleandri-Gattari – Lombardi-Campoli (2° set Maugeri)-Dell’Organo 8-3, 8-6, Sabbatini M. – Noviello 7-8, 7-8, Macellari-Aleandri – Lombardi-Dell’Organo 5-8, 8-6, Sabbatini M.-Gattari – Noviello-Marino 2-8, 8-7. Direttore Remo Giovanetti di Pesaro-Urbino.

Nova Inox Mosciano - EU Sersar BS Bocce 0-1 (38-54)

Di Domenico-Calvarese (1° set Falà)-Ciprietti – Saleri-Benedetti-Travellini 3-8, 8-3, Mattioli – Mussini 8-4, 3-8, Di Domenico-Ciprietti – Saleri (2° set Travellini)-Benedetti 8-7, 3-8, Mattioli-Rocchetti (2° set Falà) – Ricci-Mussini 2-8, 3-8. Direttore Domenico Di Natale di Pescara.

S. Erminio Umbrò – Montesanto 1-1 (44-47)

Brutti-Di Felice-Rosi – Petrelli S.-Gelosi-Renzi 8-5, 2-8, Tomao – Petrelli L. 8-6, 8-0, Brutti-Rosi – Petrelli S.-Gelosi 8-4, 6-8, Tomao-Di Felice – Petrelli L.-Renzi 2-8, 2-8. Direttore Giuseppe Bossi di Terni.

CDM Vallefoglia - Framasil Pineto 0-1 (45-50)

Patregnani-Paganelli-Maione – Adorante-Merlonetti-Covone 1-8, 8-0, Porrozzi – Marrancone 6-8, 4-8, Patregnani-Paganelli – Adorante-Covone 8-6, 5-8, Porrozzi-Maione – Adorante-Merlonetti (2° set Manes) 8-4, 5-8. Direttore Paolo Castellari di Perugia.

Classifica: S. Erminio Umbrò, EU Sersar BS Bocce, I Fiori e Montesanto 4, Framasil Pineto 3, CDM Vallefoglia e Fontespina 1, Nova Inox Mosciano 0.

Girone Centro Sud

Grecanica Don Bosco - CB Sassari 3-0 (56-30)

Giangreco-Trimarchi-Sazio – Dessolis-Simeoni-Perini 8-0, 8-3, Vitto R. – Cordedda 8-5, 4-8, Giangreco-Vitto R. – Simeoni-Perini 8-5, 8-1, Trimarchi-Sazio – Cordedda-Dessolis 8-4, 8-4. Direttore Marcello Zacheo di Lecce.

Le Delizie - Boville Fr 2-1 (47-44)

Corrado-Crispino (2° set Catuogno)-Capasso – Tullio-Campisi-Raponi 8-7, 0-8, Moccia – Barbieri 8-5, 8-6, Corrado-Capasso – Tullio-Capagna (2° set Raponi) 8-1, 8-1, Crispino-Moccia – Barbieri-Campisi 3-8, 4-8. Direttore Biagio Avagliano di Salerno.

NCDA Capitino - Isia Global Service 2-1 (57-47)

Mauro D.-Mauro A.-Laezza – Piperis-Zaffino-Palermo 5-8, 8-7, Coppola – De Giovanni 5-8, 7-8, Mauro D.-Mauro A. – Zaffino-Piperis (1° set Palermo) 8-0, 8-6, Coppola- Di Ruscio (2° set Laezza) – Scicchitano F.-De Giovanni 8-6, 8-4. Direttore Giuseppe Abbondanza di Roma.

Termosolar - Centro Riabilitazione Lars 3-0 (56-30)

Brucciani P.-Sias-Cossu – Baselice-Pappacena M. (2° set Belloni)-Chirico 8-2, 8-3, Moi – Pappacena F. 8-7, 0-8, Brucciani P.-Cossu – Baselice-Pappacena M. 8-1, 8-3, Moi-Sias – Pappacena F.-Chirico 8-6, 8-0. Direttore Riccardo Fiorentini di Cagliari.

Classifica: Grecanica Don Bosco, NCDA Capitino e Termosolar 6, Isia Global Service e Le Delizie 3, Centro Riabilitazione Lars, CB Sassari e Boville Fr 0.

GARE NAZIONALI RAFFA

1° Trofeo Città di Spello – Spello (Perugia) – Direttore Paolo Chianella di Perugia – 22 individualisti di categoria Under 18 – Classifica: 1° Antonino Di Franco (Nuovo Grifone, Latina), 2° Luca Guaraldi (Persicetana, Bologna), 3° Chiara Gasperini (Lucrezia, Pesaro-Urbino), 4° Marco Principi (Lucrezia, Pesaro-Urbino). Punteggio della finale: 12-3.

1° Trofeo Città di Spello – Spello (Perugia) – Direttore Paolo Chianella di Perugia – 42 individualisti di categoria Under 15 – Classifica: 1° Alex Incerti (Bentivoglio, Reggio Emilia), 2° Vittorio Marcaccio (Sangiustese, Macerata) 3° Kety Crescenzi (Spazio Stelle, Ascoli Piceno), 4° Filippo Guazzaroni (Montefanese, Macerata). Punteggio della finale: 12-7.

Memorial A. Di Ruscio – NCDA Capitino (Frosinone) – Direttore Renato Salvi di Roma – 144 individualisti di categoria A – Classifica: 1° Mario Scolletta (Enrico Millo, Salerno), 2° Mirko Savoretti (GS Rinascita, Modena), 3° Alfonso Nanni (Boville, Roma), 4° Antonio Noviello (I Fiori, Frosinone), 5° Maurizio Mussini (EU Sersar Brescia Bocce, Brescia Centro), 6° David Torresi (Castelraimondo, Macerata), 7° Giuseppe Cappuccio (Enrico Millo, Salerno), 8° Romano Antonucci (Badia Ceccano, Frosinone). Punteggio della finale: 12-5.

Memorial A. Di Ruscio – NCDA Capitino (Frosinone) – Direttore Renato Salvi di Roma – 96 coppie di categoria B-C – Classifica: 1° Andrea Fusco-Vincenzo Fasulo (Coppola Bocce, Caserta), 2° Antonio Vinci-Vincenzo Macciocchi (Primavera, Frosinone), 3° Fernando Carinci-Francesco Mattei (R. Olsaretti Castelliri, Frosinone), 4° Marcello Spalvieri-Andrea Di Ruscio (NCDA Capitino, Frosinone), 5° Eleonora Rea-Emanuele Rea (I Fiori, Frosinone), 6° Alessandro Recchia-Marco Recchia (Primavera, Frosinone), 7° Domenico Alonzi-Riccardo Alonzi (Primavera, Frosinone), 8° Angelo Russo-Enzo Scardino (Il Laghetto, Isernia). Punteggio della finale: 12-9.

Tutte le notizie di Bocce

Approfondimenti

Commenti