Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

© LaPresse

Giro d'Italia, 13ª tappa: Modolo vince allo sprint. Aru nuova maglia rosa

L'italiano è la nuova maglia rosa, grazie ai 34" di vantaggio presi su Alberto Contadortwitta

venerdì 22 maggio 2015

JESOLO (VENEZIA) - Sacha Modolo (Lampre-Merida) ha vinto allo sprint la 13/a tappa del giro d'Italia da Montecchio Montecchio Maggiore a Jesolo. Modolo, sul traguardo di viale del Bersagliere, a Jesolo, ha preceduto allo sprint Giacomo Nizzolo (Trek factory racing), secondo; Elia Viviani (Team Sky), terzo; il russo Aleksandr Porsev (Team Katusha), quarto; Eduard Michael Grosu (Nippo-Vini Fantini).

ARU ROSA - Fabio Aru è la nuova maglia rosa, grazie ai 34" di vantaggio presi su Alberto Contador che lo precedeva in classifica di 17". Una caduta a 3,5 chilometri dall'arrivo a Jesolo, causata dall'asfalto bagnato, ha rivoluzionato la classifica generale, permettendo al sardo dell'Astana di indossare la sua prima maglia di leader del Giro d'Italia. Aru precede in classifica di 19" lo spagnolo Alberto Contador, che dunque è secondo, e l'altro spagnolo Mikel Meana Landa, terzo a 1'14". L'australiano Richie Porte ha perso ulteriore terreno dal vertice, sprofondando nella graduatoria, alla vigilia della cronometro di Valdobbiadene (Treviso) a oltre 5'. Risale, invece, il colombiano Rigoberto Uran Uran, che adesso si trova a 2'02".

Tags: Giro d'ItaliaAruModoloCiclismo

Tutte le notizie di Giro d'Italia

Approfondimenti

Commenti