Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Giro d'Italia, Froome si prende lo Zoncolan e vince la 14ª tappa
© LAPRESSE
0

Giro d'Italia, Froome si prende lo Zoncolan e vince la 14ª tappa

Nel giorno della temuta salita il britannico conquista la testa a 4 km dall'arrivo e vince per distacco

sabato 19 maggio 2018

MONTE ZONCOLAN - Christopher Froome ha vinto la 14ª tappa del 101esimo Giro d'Italia, la San Vito al Tagliamento-Monte Zoncolan di 186 chilometri. Alle sue spalle, con 6'' di ritardo il suo connazionale Simon Yates che mantiene la maglia rosa di leader. In classifica generale non cambia nulla, Yates è sempre più maglia rosa, con un vantaggio di 1'24" sull'olandese Tom Dumoulin, secondo, e 1'37" su Domenico Pozzovivo, che invece è terzo. Al quarto posto c'è il francese Thibaut Pinot a 1'46", quinto Chris Froome a 3'10", sesto il colombiano Miguel Angel Lopez a 3'42", settimo l'ecuadoriano Richard Carapaz a 3'56", ottavo il neozelandese George Bennett a 4'04", nono lo spagnolo Pello Bilbao a 4'29", decimo l'austriaco Patrick Konrad a 4'43".

FROOME A FINE GARA - «Era una tappa molto importante anche in vista dei prossimi giorni di gara, era un momento molto importante del Giro, su una salita assai famosa, storica. Per me era importante vincere qui». Così Chris Froome commenta, dopo il traguardo, il trionfo sul Monte Zoncolan «Dopo la caduta a Gerusalemme è stato difficile recuperare: stavo male, per questo sono molto contento di avere vinto oggi. Ringrazio i miei compagni che hanno lavorato tanto in queste due settimane: hanno grande fiducia in me. La vittoria è per loro e per i miei tifosi. Il Giro non è ancora finito», conclude.

Giro d'Italia

Commenti

Potrebbero interessarti