Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Giro d'Italia: Yates vince a Sappada e allunga in classifica
© LAPRESSE
0

Giro d'Italia: Yates vince a Sappada e allunga in classifica

La maglia rosa  adesso ha 2'11" di vantaggio sull'olandese Tom Dumoulin. Crolla Aru

domenica 20 maggio 2018

SAPPADA (UDINE) - Simon Yates ha vinto la 15/a tappa del 101/o Giro d'Italia di ciclismo, da Tolmezzo (Udine) a Sappada (Udine), lunga 178 chilometri. E' il terzo successo per l'inglese, che ha staccato tutti a circa 17 chilometri dall'arrivo e ha rimpinguato il proprio vantaggio in classifica generale, consolidando la maglia rosa alla vigilia dell'ultimo giorno di riposo.  

Simon Yates ha preceduto sul traguardo il colombiano Miguel Angel Lopez, secondo a 41"; l'olandese Tom Dumoulin, terzo, con lo stesso tempo; Domenico Pozzovivo, quarto, con lo stesso tempo; l'ecuadoriano Richard Carapaz, quinto, con lo stesso tempo; il francese Thibaut Pinot, sesto, con lo stesso tempo. Settimo un altro francese, Alexandre Geniez, a 1'20"; ottavo Davide Formolo, con lo stesso tempo; nono lo spagnolo Pello Bilbao, sempre a 1'20"; decimo l'olandese Sam Oomen, con lo stesso tempo. L'inglese Chris Froome è arrivato sul traguardo con un ritardo di 1'32" da Yates.

ARU CROLLA - Fabio Aru è andato letteralmente alla deriva, nell'ultima parte della tappa odierna del 101/o Giro d'Italia di ciclismo. Il campione italiano si è staccato la prima volta ai -65 chilometri dal traguardo e poi è letteralmente naufragato sulle successive asperità di giornata. Alla fine, si è presentato sul traguardo di Sappada (Udine) con un ritardo di 19'32" dal vincitore odierno Simon Yates, che è anche maglia rosa. 

L'ALLUNGO - In classifica generale Simon Yates, grazie anche al gioco degli abbuoni, adesso ha 2'11" di vantaggio sull'olandese Tom Dumoulin, che è secondo; 2'28" su Domenico Pozzovivo, terzo; 2'37" su Thibaut Pinot, quarto; 4'27" sul colombiano Miguel Angel Lopez, quinto; 4'47" sull'ecuadoriano Richard Carapaz, sesto; 4'52" sull'inglese Chris Froome, settimo; 5'34" sul neozelandese George Bennett, ottavo; 5'59" su Pello Bilbao, nono; 6'13" sull'austriaco Patrick Konrad, decimo. 

Potrebbero interessarti