Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tiger Woods: «L'arresto? Non ero ubriaco»
© REUTERS

Tiger Woods: «L'arresto? Non ero ubriaco»

La leggenda del golf: «Tutta colpa di una reazione inattesa ad una medicina»twitta

martedì 30 maggio 2017

NEW YORK - Tiger Woods ha attribuito il suo arresto ieri in Florida per guida in stato di ebbrezza a una "reazione inattesa" di una medicina che gli era stata prescritta. "Capisco la gravità di ciò che ho fatto e mi assumo piena responsabilità per le mie azioni. Ma voglio che la gente sappia che non è una questione di alcool - spiega la leggenda del golf -. Quello che è accaduto è stata una reazione inaspettata a dei farmaci prescritti. Non mi rendevo conto che il mix di medicine mi avesse colpito così forte". Woods, 42 anni, si è scusato con la famiglia, gli amici e i fan affermando: "Anche io mi aspetto di più. Farò tutto ciò in mio potere per assicurare che questo non accada mai più".

TIGER WOODS ARRESTATO

Tags: Tiger Woods

Tutte le notizie di Golf

Approfondimenti

Commenti