Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il grande golf a Milano
0

Il grande golf a Milano

Il torneo promosso da Tuttosport protagonista in uno dei Club più belli d’Europa. Successi per Palvarini, Caiani e Galimberti.

lunedì 25 giugno 2018

Continuano le grandi emozioni all’Italian Master di Golf, il torneo promosso da Tuttosport, che racchiude la passione per uno degli sport più nobili, da sempre. La tappa di sabato 23 giugno si è svolta nella splendida cornice del Golf Club Milano, nato l’8 maggio 1928 grazie all’opera del visionario Senatore Giuseppe Bevione. La progettazione del campo venne affidata all’architetto James Peter Gannon, con Cecil Blandford a dirigere i lavori. Lo stesso Blandford, in seguito, ricoprì anche il ruolo di Segretario del Club.

VINCITORI. L’Italian Master Golf ha quindi fatto tappa a Milano. Il torneo promosso da Tuttosport si è disputato nel capoluogo lombardo lungo un percorso di 18 buche con formula Stableford tre categorie. Nella prima categoria 0-12 successo per Davide Palvarini, primo nel Lordo, e Filippo Salvetti, primo nel Netto seguito al secondo posto da Pierguido Maestro. Paolo Caiani e Roberto Rusticelli hanno dominato nella categoria Netto 13-20, mentre Chiara Galimberti e Margherita Poncini hanno trionfato nel Netto della terza categoria 21-36.

SPONSOR DI TAPPA. La passione di Boutique Hublot e Pisa Orologeria per lo sport ha spinto i due marchi a sostenere l’Italian Master. Il Golf Club Milano è una location ideale per Pisa Orologeria, dal 1940 punto di riferimento per l’alta orologeria, che ha accompagnato la storia di Milano, oggi una delle mete internazionali dello shopping. Hublot presenta il nuovo Big Bang Unico Golf, l’orologio ispirato al golfista Dustin Johnson. Meccanica d’avanguardia, funzionalità, look contemporaneo e facile da utilizzare. Queste sono solo alcune delle caratteristiche del gioiellino Big Bang Unico Golf targato Hublot. L’azienda produttrice di orologi di lusso ha unito le forze con il numero 1 mondiale del golf Dustin Johnson per svelare un orologio dedicato allo sport di precisione per antonomasia: il golf. «Dustin Johnson è noto per la sua tempistica perfetta, oltre che per la sua potenza, il suo controllo e la sua precisione. Esistono già orologi da golf, ma sono per la maggior parte digita- li. La sua influenza e il suo impatto sul gioco hanno ispirato il nuovo orologio da golf di Hublot», queste le parole di Ricardo Guadalupe, CEO Hublot. Sia il golfista statunitense che l’azienda d’orologeria svizzera costituiscono il meglio nel loro campo ed insieme sembrano poter ribaltare il mondo. Sia Dustin che Hublot, ovvero il mondo del golf e quello dell’orologeria, sono fatti di precisione, tempistica e perfezione. Unico di nome e di fatto. Il movimento MHUB1580 consente infatti ai golfisti di calcolare ininterrottamente il proprio punteggio durante il gioco. L’orologio meccanico da golf Hublot è dotato di display a finestrelle, è leggerissimo e promette vere prestazioni sportive. La cassa del Big Bang Unico Golf è scolpita nel Texalium, un materiale innovativo, esclusivo di Hublot, frutto della fusione tra fibra di lana di vetro e alluminio. Un composito unico a cui si deve la leggerezza dell’orologio, che pesa infatti circa 98 grammi. Per il movimento che azzera il meccanismo di conteggio sono stati adottati perni della ruota della massima affidabilità e resistenza. Il pulsante a forma di putter consente di attivare alle 2 il meccanismo che visualizza il numero di colpi e conta i colpi per foro. Il pulsante alle 4 permette di saltare alla buca successiva mentre si riazzera il contatore dei colpi. Il contatore alle 6 visualizza il totale dei colpi giocati e si aggiorna via via che si gioca?no. Il pulsan?te alle 8, che prende la for?ma di un tee, consente di re- settare il meccanismo e azzerare i contatori.

Commenti

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti