Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Settecolli, Pellegrini: «Finale farfalla inaspettata» 

L'azzurra: «In questa vasca di Roma ci sto sempre bene»twitta

venerdì 12 giugno 2015

ROMA - «Sono veramente contenta di essere in questa finale importante, perché ci sono anche tante straniere. È inaspettata, anche se con l'ultimo tempo è il mio miglior tempo di un bel pò». È soddisfatta Federica Pellegrini dopo il suo esordio, in una specialità insolita per lei come i 100 farfalla (con il tempo di 1'00"21), alla 52ª edizione degli Internazionali Settecolli di nuoto. «Ho fatto questa gara per non lasciare un buco visto che siamo tornati ieri dall'altura e per gareggiare subito - spiega l'azzurra rientrata in Italia dopo la preparazione in Sierra Nevada -. Devo dire che è stato un bellissimo gruppo, siamo stati tutti uniti e abbiamo lavorato bene». «Questa gara è di buon auspicio per i mondiali di Kazan? Speriamo o almeno per queste gare qui al Settecolli - conclude la 26enne veneta -. In questa vasca di Roma ci sto sempre bene».

Tags: NuotoSettecolliPellegriniFederica Pellegrini

Tutte le notizie di Nuoto

Approfondimenti

Commenti