Altri Sport

Federica Pellegrini: «Dispiace per l'Italia ma non parlerei di vergogna»
© ANSA

Federica Pellegrini: «Dispiace per l'Italia ma non parlerei di vergogna»

La campionessa parla del flop azzurro: «Penso che abbiano messo in campo tutto quello che avevano»twitta

venerdì 17 novembre 2017

TORINO - «Da sportiva dispiace, ma questo non vuol dire che abbiano portato vergogna all'Italia o quant'altro». Federica Pellegrini parla così dell'esclusione dell'Italia dai prossimi campionati mondiali in programma in Russia. «Penso che quel giorno in campo - ha aggiunto la nuotatrice azzurra - abbiano messo tutto quello che avevano anche per evitare appunto di fare una figuraccia come poi purtroppo è successo. Ma da qui a dire che non rappresentano il tricolore secondo me ce ne passa, assolutamente». A chi le chiedeva se nello sport ci sia qualcosa che va cambiato ha risposto: «Chi di dovere lo saprà dire. Nel mio sport onestamente stiamo andando molto bene, quindi direi di no».

Nessun illecito per la Pellegrini

LA STAGIONE DI FEDE - «La mia gara di punta sicuramente sarà quella dei 100 stile libero, non so quali altre gare farò. Adesso siamo sicuramente sotto carico di allenamento, non sono gare preparate perché quelle lo saranno gli Europei di dicembre. Però vediamo, sicuramente sarà un buon test anche per provare una vasca nuova che non ho mai provato», ha detto la Pellegrini alla vigilia della 41esima edizione del trofeo internazionale di nuoto 'Mussi Lombardi Femiano', in programma domani e domenica a Livorno nel complesso della Bastia. «Si tratta di voler portare avanti un meeting molto importante in Italia. Sono grata a chi è riuscito comunque a far continuare questo meeting nonostante le difficoltà - ha ripreso l'azzurra - e nonostante anche le difficoltà degli ultimi giorni, che abbiamo letto noi atleti su internet di vari scioperi. Sono contenta che sia rientrato tutto e che si possa gareggiare domani. E' un appuntamento annuale a cui ho sempre partecipato fin da quand'ero piccolissima ad adesso - ha concluso - mi sarebbe dispiaciuto che l'ultima tappa fosse quella dello scorso anno. Quindi anche se spostato a Livorno sono molto contenta che si continui a fare questo evento».

Tutte le notizie di Nuoto

Approfondimenti

Commenti