Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il nuoto sincronizzato piange Noemi Carrozza
©  Federnuoto
0

Il nuoto sincronizzato piange Noemi Carrozza

La giovane atleta deceduta nella notte dopo un incidente col motorino

sabato 16 giugno 2018

TORINO - Tragica notizia per il nuoto sincronizzato italiano. La sincronette azzurra Noemi Carrozza e' morta a causa di un incidente in motorino. Avrebbe compiuto 21 anni l'11 settembre prossimo ed era tesserata per la societa' romana All Round. La giovane sincronette aveva rappresentato l'Italia in molteplici manifestazioni giovanili, finanche ai mondiali junior, ai Giochi europei ed in coppa CoMeN.

"Giungano a familiari, societa' ed amici le piu' sentite condoglianze dal presidente Paolo Barelli, dai presidenti onorari Salvatore Montella e Lorenzo Ravina, dai vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, dal segretario generale Antonello Panza, dal consiglio e dagli uffici federali, dal citti' delle squadre nazionali Patrizia Giallombardo, da tutti gli staff tecnici e dall'intero movimento" si legge sul sito della Federnuoto. (in collaborazione con Italpress)

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti