Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rugby, la Nuova Zelanda condanna il Sud Africa alla peggior sconfitta di sempre 

Rugby, la Nuova Zelanda condanna il Sud Africa alla peggior sconfitta di sempre 

Con il 57-0 gli All Blacks ipotecano il successo nel Rugby Championship 2017

twitta

sabato 16 settembre 2017

TORINO - La Nuova Zelanda mette le mani sul Rugby Championship 2017 e lo fa umiliando il Sudafrica: 57-0 il risultato di un confronto senza storia al QBE Stadium di Albany. Gli All Blacks spazzano via gli avversari, fino ad oggi ancora imbattuti in questo 2017, centrando la quarta vittoria in quattro partite e ipotecando cosi' la vittoria finale del torneo dove ora guidano la classifica con 19 punti, a +8 sugli stessi Springboks che nelle prime tre uscite avevano raccolto due vittorie e un pari. Addirittura 8 le mete messe a segno dai neozelandesi, che guadagnano cosi' anche un punto di bonus: a bersaglio Ioane, Milner-Skudder (2), Barrett, Retallick, Tu'ungafasi, Sopoaga e Taylor. Partita gia' chiusa all'intervallo (31-0) e lezione di rugby proseguita anche nel secondo tempo: per il Sudafrica, che non riesce a vincere in Nuova Zelanda dal 2009, si tratta della peggior sconfitta di sempre contro gli All Blacks, ben oltre il 57-15 di un anno fa a Durban.

Tutte le notizie di Rugby

Approfondimenti

Commenti