Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rugby, 6 Nazioni: l'Italia fa rotta sulla Scozia, il ct O'Shea prepara quattro cambi
© PA

Rugby, 6 Nazioni: l'Italia fa rotta sulla Scozia, il ct O'Shea prepara quattro cambi

Sabato a Murrayfield, nell'ultima giornata del torneo, ci saranno novità nel XV azzurro reduce dalla sconfitta con la Franciatwitta

martedì 14 marzo 2017

ROMA - Sempre sconfitta in questa edizione del 6 Nazioni (già vinto dall'Inghilterra con una giornata di anticipo sulla fine del torneo), l'Italia farà visita sabato alla Scozia a Murrayfield con l'obiettivo di festeggiare almeno una vittoria. E per centrare la difficile impresa Conor O'Shea, ct irlandese della Nazionale azzurra, è pronto a cambiare quattro pedine nel XV titolare: rispetto alla gara persa all'Olimpico con la Francia dovrebbero esserci Benvenuti a rimpiazzare l'infortunato Campagnaro a secondo centro, Mbandà per l'indisponibile Favaro in terza linea, Biagi dal primo minuto in seconda per Van Schalkwyk e Gega che torna titolare dal primo minuto al posto di Ghiraldini dopo essere rimasto a riposo precauzionale lo scorso fine settimana. Ecco il XV titolare anti-Scozia:  Padovani; Esposito, Benvenuti, McLean, Venditti; Canna, Gori; Parisse, Steyn, Mbandà; Biagi, Fuser; Cittadini, Gega, Lovotti. A disp.: Ghiraldini, Panico, Chistolini, Van Schalkwyk, Ruzza, Minto, Violi, Sperandio.

ITALIA SCONFITTA ANCHE DALLA FRANCIA ALL'OLIMPICO (FOTO)

 

Tags: Rugby6 NazioniItaliaScoziaMurrayfield

Tutte le notizie di Sei Nazioni

Approfondimenti

Commenti