Running

Maratona di Roma, il keniano Kipruto batte tutti
© ANSA

Maratona di Roma, il keniano Kipruto batte tutti

Nella gara femminile ha trionfato l'etiope Rahma Tusa, migliore italiana Giovanna Epis al quarto posto, Zanardi fa segnare il record nella categoria Handbiketwitta

domenica 10 aprile 2016

ROMA - L'atelta keniano Amos Kipruto vince all'esordio la ventiduesima edizione dell'Acea Maratona di Roma in 2:08.12. L'atleta ha chiuso la gara in 2 ore 28 minuti e 49 secondi. Alle sue spalle due etiopi, Birhanu Addissie Achamie (2h09’27”) e Tujuba Beyu Megersa (2h09’28”). Nella gara femminile invece ha trionfato l'etiope Rahma Tusa. che ha staccato la connazionale Mulu Melka Diro (2h29’59”). Terza l’algerina Kenza Dahmani (2h33’55”). Quarta l’italiana Giovanna Epis. Il migliore italiano tra gli uomini è Martin Dematteis che ha tagliato il traguardo all'undicesimo posto, ottimo quarto posto in forte recupero sul finale per Giovanna Epis. Per quanto riguarda la categoria Handbike, da segnalare la quinta vittoria su 6 partecipazioni di Alex Zanardi: il tempo di 1h09'15 è valso all'ex pilota di Formula 1 il trionfo in solitaria e il record assoluto a Roma. 

Tags: Maratona di Roma

Tutte le notizie di Tuttorunning

Approfondimenti

Commenti