Running

Colazione sana? Sì può con Kinder CereAlè
© ANSA

Colazione sana? Sì può con Kinder CereAlè

L'ex Masterchef, Federico Ferrero: «Prodotti naturali e scelti per creare un gusto piacevole che tenga conto delle esigenze nutrizionali»twitta

mercoledì 6 aprile 2016

TORINO - La merendina cambia e diventa adulta. Casa Ferrero sforna la prima delizia per i più grandi. Meno dolce ma naturale e genuina. Farina integrale e germe di grano sono gli alimenti base di Kinder Cerealé, che nasce dall'esperienza sulla alimentazione di Expo 2015 di Milano. Ideale per la prima colazione ma anche come pasto di metà giornata, la neonata Kinder tiene contro delle esigenze nutrizionali dei grandi e soprattutto degli sportivi.

L'IDEA - Federico Francesco Ferrero, medico nutrizionista già vincitore di Masterchef, ha raccontato la storia della nuova arrivata Kinder: «E' una esperienza molto interessante perchè parte dalla nostra memoria. All'Expo sono state realizzate circa 1.200 interviste da cui si è desunto che il consumatore ha voglia di ritrovare la genuinità, la memoria. E allora l'azienda è stata in grado di tradurre questi gusti di ieri in un prodotto di domani».

LA MERENDINA - Pane a lenta lievitazione, lamponi e yogurt o, in alternativa, la crema di latte fresco e cioccolato fondente Questi gli ingredienti di Kinder Cerealé, che da aprile riempirà gli scaffali dei supermercati di tutta Italia e sarà la colazione preferita dagli italiani ma, soprattutto, dagli sportivi, che amano mangiare sano ma non hanno il tempo di preparare una colazione salutare ogni mattina.

LE RICERCHE - Sembra impossibile eppure il 78% delle merendine viene consumato dai più grandi contro il 22% dei bambini. Ma non è finita qui. Il 65% viene usata come colazione dagli adulti contro l'11% del consumo dei bambini. La nuova delizia di casa Ferrero: «E' un prodotto meno dolce, che gioca meno sulla morbidità e la dolcezza e più sulla croccantezza e addirittura l'acidità. Sintetizza la colazione che vorremmo fare tutti al mattino ma il tempo è scarso per cui questa sintesi può aiutarci». Ferrero ha poi concluso: «Un prodotto made in Italy ma anche Made in Expo».

LA MERENDINA DEGLI SPORTVI - Federico Francesco Ferrero: «E' una merendina che rivisita i sapori e gli odori del passato tenendo contro del presente e guardando al futuro. Abbiamo utilizzato prodotti naturali e scelti per creare un gusto piacevole che tenga conto delle esigenze nutrizionali». 

Tutte le notizie di L'alimentazione

Approfondimenti

Commenti