Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sci: infortunio Vonn, il rientro forse a gennaio
© ANSA

Sci: infortunio Vonn, il rientro forse a gennaio

Nonostante l'ennesimo incidente, riprenderà la caccia ai recordtwitta

sabato 12 novembre 2016

LEVI (FINLANDIA) - Il nuovo infortunio della supercampionessa Lindsey Vonn - frattura dell'omero destro dopo una caduta in un allenamento in supergigante - ha scombussolato il circo bianco. La sciatrice più vincente della storia - 76 successi in Coppa e la possibilità di battere addirittura il record maschile di 86 vittorie detenuto dal leggendario svedese Ingemar Stenmark - conta però di tornare a gareggiare già entro gennaio, alla vigilia dei Mondiali di St. Moritz. La 32enne americana - recentemente vista sempre più spesso a fianco del pilota Lewis Hamilton - sta avendo una carriera segnata dagli incidenti.

VONN: ENNESIMO INFORTUNIO

I PRECEDENTI - Ai Mondiali del 2013 di Schladming riportò la rottura dei legamenti del ginocchio destro. Pochi mesi dopo, altra lesione allo stesso ginocchio mentre stava tornando alle competizioni. Nell'agosto dell'anno scorso, quindi, la frattura di una caviglia e quest'anno, a Soldeu, una microfrattura sempre ad un ginocchio. Senza tutti questi infortuni, con ogni probabilità avrebbe già superato il record di Stenmark. Per questa stagione Lindsey aveva annunciato di volersi concentrare su discesa e superG, le discipline in cui eccelle. 

Tags: SciVonnInfortunio

Tutte le notizie di Sci

Approfondimenti

Commenti