Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sci, Dominik Paris re del SuperG. L'azzurro vince la Coppa di cristallo
© Getty Images
0

Sci, Dominik Paris re del SuperG. L'azzurro vince la Coppa di cristallo

Un'altra gara straordinaria da parte dell'altoatesino, che trionfa per il secondo giorno consecutivo a Soldeu. Questa volta il successo gli vale il primo posto nella classifica di specialità

giovedì 14 marzo 2019

TORINO - L'Italia trionfa nella Coppa del Mondo di sci grazie ad uno strepitoso Dominik Paris. L'azzurro vince la seconda gara in due giorni sulla pista di Soldeu, ad Andorra, ma a differenza di quella in discesa libera, il successo in SuperG permette all'altoatesino di aggiudicarsi la classifica di specialità. Dominik Paris, alza così al cielo la Coppa di cristallo. Una stagione dominata nelle discipline veloci: in discesa libera nessuno ha vinto più di lui, ma i migliori piazzamenti di Beat Feuz hanno permesso all'elvetico di vincere la classifica. In SuperG, però, Dominik ha anche vinto i Mondiali in Svezia e si è confermato il re della specialità nel finale di stagione.

LA GARA - Il primo a partire è Christof Innerhofer. L'azzurro sbaglia subito nel salto iniziale e compromette la sua gara. Subito dopo parte Hannes Reichelt, ma anche l'austriaco commette lo stesso errore. La vera gara inizia quando parte Mauro Caviezel: l'elvetico ferma il cronometro a 1:20.57. Quando parte Kjetil Jansrud il gioco si fa duro: il norvegese è uno dei più forti in SuperG, ma finisce dietro lo svizzero di 43 centesimi. Col pettorale numero 7 parte Dominik Paris: è il leader della classifica di specialità, ma non può e non deve fare calcoli. Paris è perfetto: dove in molti sbagliano, lui vola. Al primo intermedio ha 35 centesimi di ritardo, poi inizia a rosicchiare porta dopo porta. Al traguardo ha 15 centesimi di vantaggio e salta dalla gioia. Ora c'è solo da aspettare la discesa dei suoi rivali. La battaglia è contro Vincent Kriechmayr, ma l'austriaco non va mai in luce verde: chiude con 44 centesimi di ritardo. Kilde, un altro missile della velocità, finisce dietro di oltre un secondo. Per la vittoria matematica bisogna solo attendere Matthias Mayer: l'austriaco rischia di finire nelle reti di protezione e compromette la sua gara. Non c'è modo migliore di festeggiare con una vittoria, l'ennesima di questa stagione straordinaria. Dominik 'Dominator' Paris: vincitore della Coppa del Mondo di SuperG.

LE PAROLE DI DOMINIK PARIS - Al termine della gara, Dominik Paris ha parlato ai microfoni di RaiSport: "Da anni provo ad essere così costante e non c'ero mai riuscito come questa stagione. Mia moglie e mio figlio sono la mia ispirazione e sono qui per festeggiare insieme a me. Non credo di essermi mai spinto verso il limite così tanto come oggi. Questa stagione è stata divertentissima, a partire da Bormio. Sciare ed essere allegri è la cosa che mi piace di più: è un'emozione enorme. Ringrazio tutti i tifosi e gli appassionati, oggi si fa festa".

LA CLASSIFICA FINALE - 1° Dominik Paris: 430 punti. 2° Vincent Kriechmayr: 346 punti. 3° Mauro Caviezel: 324 punti. 4° Kjetil Jansrud: 316 punti. 5° Aleksander Aamodt Kilde: 299 punti.

Sci Coppa del Mondo Dominik Paris

Commenti

La Prima Pagina