Basket

La Champions FIBA si rinnova: più squadre e stop per le nazionali
© EFE

La Champions FIBA si rinnova: più squadre e stop per le nazionali

Il prossimo anno parteciperanno 56 squadre da 45 paesi che disputeranno oltre 300 gare complessivetwitta

mercoledì 24 maggio 2017

ROMA - La Champions League, dopo una prima edizione in cui la competizione per club targata FIBA ha fatto registrare ottimi numeri, si rinnova e cerca di rendersi sempre più appetibile agli occhi di fans, sponsor e televisioni. Come comunicato oggi dalla Federazione internazionale, il prossimo anno prenderanno parte alla coppa (sono previste oltre 300 gare complessive) ben 56 squadre da 45 paesi europei di cui - dopo ben tre turni di qualificazione a cui parteciperanno 32 squadre - ne resteranno in corsa soltanto 32 le quali parteciperanno alla regular season che partirà il 10 ottobre e terminerà il 7 febbraio. Una volta conclusa la stagione regolare partiranno ovviamente i playoff a cui prenderanno parte 16 squadre che disputeranno ottavi e quarti di finale con doppia sfida andata/ritorno. Infine i 4 team che si aggiudicheranno i quarti si contenderanno la coppa con le Final Four che si giocherà dal 4 al 6 maggio 2018. 

QUALIFICAZIONI AI MONDIALI - Il prossimo anno la Champions sarà giocata il martedì e il mercoledì e la FIBA, nello stilare il calendario, ha stabilito che la competizione osserverà il riposo durante le varie sessioni di qualificazione ai Mondiali 2019 che si svolgeranno a stagione in corso e ha inoltre disposto che sotto il periodo natalizio ci sarà uno stop di due settimane. 

Tutte le notizie di Basket

Approfondimenti

Commenti