Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

EuroBasket: Dragic piega la Serbia, Slovenia Campione!
© CIAMILLO

EuroBasket: Dragic piega la Serbia, Slovenia Campione!

L'esterno segna 26 punti nel primo tempo e 35 alla fine, neanche l'infortunio di Doncic ferma i biancoverdi, al primo trionfo continentale.

twitta

domenica 17 settembre 2017

ROMA - La Slovenia è campione d’Europa! Questo il verdetto della finale giocata questa sera a Istanbul contro la Serbia (93-85), nonostante gli infortuni occorsi a Luka Doncic e Goran Dragic nel corso della partita. Un verdetto sacrosanto, che premia la squadra più continua e spettacolare dell’EuroBasket, la Slovenia succede così alla Spagna, che nel pomeriggio ha superato la Russia chiudendo così al terzo posto. Mvp della manifestazione Goran Dragic, 35 punti, 7 rimbalzi e e 3 assist. Alla Serbia non sono bastati i 22 punti di Bogdan Bogdanovic. Primo successo europeo per la Slovenia, che ha chiuso il torneo imbattuta.

 

CHE SPETTACOLO - Nonostante la posta in palio altissima, la finale è stata bellissima. La Serbia è partita meglio (18-13) ma immediata è arrivata la replica della Slovenia, che si è affidata a un Goran Dragic monumentale, capace di segnare 26 punti solo nel primo tempo. Al suo fianco il talento infinito di Luka Doncic e così la Serbia si è trovata a dover rincorrere la doppia cifra di svantaggio già nel secondo quarto. La Slovenia è andata all’intervallo lungo sul 56-47 (punteggio insolitamente alto per una finale) e poi ha allungato sul +13 con l’ennesima tripla di Dragic. Nel momento peggiore la Serbia è stata però brava a non perdere la testa e a rimanere con la testa nella partita, monetizzando poi l’infortunio alla caviglia di Doncic a metà terzo quarto.

 

LA RIMONTA - Punto dopo punto, la squadra di Djordjevic ha limato il disavanzo fino al +1 realizzato da Macvan a 4 minuti dalla sirena. Incredibile ma vero, con Doncic e Dragic (crampi) in panchina, Prepelic ha riportato avanti la Slovenia (84-82 a 2’ 20” dalla fine), nel finale il canestro di Anthony Randolph ha portato i suoi sul +4 e i liberi dello stesso Prepelic sul 88-82. La Serbia si è disunita e non è più riuscita a tornare a contatto.

Tutte le notizie di Eurobasket 2017

Approfondimenti

Commenti