Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket Eurocup, Cantù vuole il riscatto su Nanterre

Contro i campioni di Francia la squadra di Sacripanti è all'ultima chiamata per gli ottavi. Domani Sassari e Siena. In Eurochallenge, Reggio Emilia va in Ungheria contro lo Szolnokitwitta

martedì 11 febbraio 2014

ROMA – Per la FoxTown Cantù l'odierno quinto turno delle Last 32 di Eurocup (ore 20.30) contro Nanterre può tenere aperta la corsa agli ottavi di finale e può garantire un immediato riscatto dopo la delusione in Coppa Italia. I campioni di Francia sono primi nel girone I, a +4 su Cantù (nella foto Michael Jenkins) che oggi – senza l'infortunato Abass - è all'ultima chiamata. «Nanterre è una squadra di ottimo livello che sfrutta fisicità e atletismo superiori alla media, anche se poi all'andata furono decisive le doti balistiche di Gladyr» dice Sacripanti, ricordando i 30 punti dell'esterno ucraino nel match vinto al supplementare da Nanterre per 88-84. In classifica nel girone I Nanterre e Ulm sono a 6 punti, Cantù e Karsiyaka 2.

FINALISTE – Per le due finaliste di Coppa Italia il ritorno in campo sarà domani in trasferta. Il Banco Sardegna Sassari sarà ad Ankara contro il Ted Kolej (ore 18) in un girone J che vedi i turchi  a 6 punti, Sassari e Bamberg 4, Gravelines 2. Il Montepaschi Siena sarà in Russia contro il Khimki già qualificato (ore 16.30) in un girone K con Khimki a 8, Maccabi Haifa 4, Siena e Nymburk 2.

EUROCHALLENGE – Senza gli infortunati Cinciarini (vincitore del Premio Reverberi) e Brunner, oggi alle 18 Reggio Emilia gioca sul campo degli ungheresi dello Szolnoki, e con un successo nel quarto turno delle Last 16 di Eurochallenge la squadra di Menetti metterebbe un'ipoteca sul passaggio ai quarti di finale. Lo Szolnoki guida il girone J con 4 punti accanto a Reggio Emilia, che all'andata vinse 80-63. «Loro sono in grande forma e nell'ultimo turno europeo hanno sbancato Cholet» avverte Menetti.

Tutte le notizie di Eurocup

Approfondimenti

Commenti