Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Champions League, Avellino cede allo Zielona Gora
© CIAMILLO

Champions League, Avellino cede allo Zielona Gora

La formazione polacca si impone per 90-79 trascinata da Dragicevic (23 punti)twitta

martedì 31 ottobre 2017

ROMA - Battuta d'arresto per la Sidigas Avellino che, dopo quattro successi consecutivi tra campionato e coppa, viene sconfitta in Champions dai polacchi dello Stelmet Zielona Gora che si sono imposti per 90-79 grazie alle prove maiuscole di Martinas Gecevicius (17 punti) e Vladimir Deagicevic (23 punti con un chirurgico 10/12 al tiro). Agli irpini, che questa sera hanno dovuto fare a meno di Andrea Zerini, non sono invece bastati i 20 punti di un ispirato Dezmine Wells che ha provato a tenere in piedi l'attacco biancoverde incappato in una serata decisamente non fortunata nonostante le buone percentuali al tiro (47% dal campo e 40% da tre). 

PROGRESSIONE - Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato e chiuso a +4 dallo Stelmet (42-38), la formazione polacca ha provato a dare una forte accelerata piazzando, grazie alle giocate di Kelati, Dragicevic e Koszarek, un break che l'ha portata sino al +13 (64-51) poco prima dei due liberi di Scrubb che hanno tamponato l'emorragia e riportato Avellno a -11 (64-53 a fine terzo quarto). Nelle prime battute dell'ultimo spicchio di gara però la Sidigas ha provato a reagire con un parziale di 9-3 chiuso dal layup di Folloy che ha riportato il disavanzo a sfavore dei biancoverdi a sole 5 lunghezze (67-62). Ai biancoverdi è mancato però il giusto sprint per agganciare gli avversari che nel finale hanno definitivamente allungato aiutati da Dragicevic e dall'ex Olympiacos Gecevicius. 

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti