Basket

Coppe, Trento schianta lo Zenith. Orlandina ko con Ludwigsburg

I bianconeri la spuntano sui russi per 103-81 mentre i siciliani cadono contro i tedeschi del Ludwigsburg 72-61twitta

martedì 5 dicembre 2017

ROMA - Dopo due sconfitte consecutive tra campionato e coppa la Dolomiti Energia Trentino torna a sorridere conquistando un importante successo in Eurocup: i bianconeri non hanno infatti lasciato scampo allo Zenith San Pietroburgo sconfitto 103-81 al termine di una sfida dominata sin dai primi attimi dopo la palla a due. Trascinata da Forray (20 punti) be da un incontenibile Shavon Shields capace di segnare 20 dei suoi 23 punti totali nei primi 20 minuti di gara, la Dolomiti Energia è infatti partita con un parziale di 17-0 iniziale che ha subito annichilito la formazione ospite - a cui non sono bastati i 20 punti di Karasev e i 15 di Laprovittola - la quale nel corso del secondo tempo ha persino toccato il -31 sul 71-40 e nel finale ha seppur lievemente alleggerito il passivo. 

ORLANDINA DI NUOVO KO - Non è andata bene invece all'Orlandina che tra le mura amiche del PalaSikeliArchivi ha incassato il sesto ko in Champions League perdendo 72-61 contro i tedeschi del Ludwigsburg. Dopo aver chiuso un primo quarto contraddistinto dalle bassissime percentuali a -6 (7-13), la Sikeli Archivi spinta da Atsur ha reagito riuscendo ad andare negli spogliatoi in vantaggio (30-29). A cavallo tra terzo ed ultimo quarto però la formazione ospite ha piazzato un parziale di 16-8 propiziato da Thiemann (16 punti) e Walkup (14) che ha fatto scivolare i siciliani a -10 (64-54). Un colpo da ko per i padroni di casa che hanno persino toccato il -14 sul canestro di Johnson prima della bomba finale di Alibegovic. 

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti