Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket Eurolega, Banchi: le Top 16 diranno chi siamo

Alla vigilia del debutto ad Atene, il tecnico dell'Emporio Armani carica i suoi. Moss ancora in dubbiotwitta

mercoledì 1 gennaio 2014

MILANO – Le Top 16 di Eurolega dell'Emporio Armani inizieranno domani sera ad Atene, con la trasferta sul campo del Panathinaikos (ore 20.30, diretta Fox Sports 2). Per Milano, unica squadra italiana ancora in corsa nel torneo principale, l'avvio è subito in salita, pure se coach Banchi ha un Daniel Hackett in più nel motore, e potrebbe anche recuperare David Moss. In questo modo l'unico assente dovrebbe essere Samardo Samuels.

BANCHI – Ecco le parole del tecnico di Milano, curioso di vedere la propria squadra all'opera a questo livello di competizione: «Comincia la nostra avventura nelle Top 16 con una trasferta molto difficile ma altrettanto suggestiva. Giocheremo in un’Oaka Arena gremitissima contro una pretendente al passaggio del turno e probabilmente anche alle Final Four. Possiamo recitare un ruolo da outsider nelle Top 16 ma sappiamo anche di poter competere con ogni avversaria. Il Panathinaikos ci darà subito un segnale di quelli che possono essere i nostri margini in questa fase della competizione. Il loro organico poggia la propria identità sulla presenza di Diamantidis e accanto a lui di altri grandi potenziali protagonisti soprattutto i lunghi, Stephane Lasme e James Gist che portano grande fisicità al loro gioco».

Tutte le notizie di Eurolega

Approfondimenti

Commenti